Pubblicità
14.2 C
Genova
17.9 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieSaluto fascista a Cogoleto, tre consiglieri comunali rinviati a giudizio

Saluto fascista a Cogoleto, tre consiglieri comunali rinviati a giudizio

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di G.G.

Era il 27 gennaio del 2021, ricordate, e quel saluto era stato utilizzato dai consiglieri della minoranza di destra di cui uno della Lega, poi sospeso (e ora, apprendiamo anche con una certa simpatia per Putin) per celebrare nella loro truculenta maniera la Giornata della Memoria.

Numerose forze politiche avevano commentato l’incommentabile gesto, tra i tanti ricordiamo quello dell’On. Luca Pastorino che riportiamo qui: “Nel Giornata della Memoria abbiamo visto un atto ignobile al consiglio comunale di Cogoleto. La celebrazione di un momento così carico di significato, per non dimenticare l’orrore della Shoah, ha dato vita a una scena da condannare. I consiglieri devono rassegnare immediatamente le dimissioni. Il loro comportamento non è degno per chi ha un ruolo all’interno delle Istituzioni. E bene hanno fatto i consiglieri regionali dei gruppi Sansa Presidente, Linea Condivisa, M5S e Pd a presentare un esposto al Prefetto. Il caso verrà portato in Parlamento con un’interrogazione che depositerò a breve alla Camera”, un comunicato stampa durissimo e civilissimo che trovate qui.

I tre mattacchioni dopo il saluto romano aveva lanciato accuse di fasciofobia di qua e di là – perché tu fai un gesto anticostituzionale e poi è colpa degli altri – e oggi (27 luglio, ndr) sono stati rinviati a giudizio perché per il pubblico ministero di Genova Francesco Cardona Albini quello dei tre consiglieri comunali è stato – scrive Repubblica – un “disegno criminoso” perché “da consiglieri di minoranza compivano manifestazioni usuali ai gruppi aventi tra i propri scopi – si legge nel testo del decreto di citazione a giudizio – l’incitamento alla discriminazione, o alla violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi”.

 

(26 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 



PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE