Pubblicità
7.3 C
Genova
11.6 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieItalia Viva Genova. AMIU disattende gli accordi mentre il Comune predica la...

Italia Viva Genova. AMIU disattende gli accordi mentre il Comune predica la raccolta differenziata

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione, #Genova

“Inaudito che Amiu, un’azienda municipalizzata, disattenda un accordo stipulato con Coop Liguria, Masci, Centro Mondialità, e mandi così a monte il meritorio progetto solidale di raccolta dei tappi di plastica “PE”, in netta controtendenza con le linee espresse dal Comune di Genova, istituzione che predica la raccolta differenziata e promuove l’educazione ambientale”.

Lo afferma il capogruppo di Italia Viva nel Comune di Genova Mauro Avvenente in una lettera inviata all’assessore Matteo Campora, documento in cui prende spunto dall’opportuna segnalazione di un cittadino, il signor Ermanno Cavallo, stupito dall’interruzione del servizio. “Il progetto, nel corso degli anni, è stato portato avanti da diverse associazioni benefiche, parrocchie, scout e scuole, convinte dell’adesione a una buona pratica ecologica e anche umanitaria, perché il ricavato veniva utilizzato, secondo quanto dichiarato, per contribuire al finanziamento di pozzi d’acqua potabile nell’Africa centrale. La richiesta di Avvenente è che Amiu riprenda al più presto il servizio di ritiro dei tappi di plastica “PE”, in modo che il progetto di raccolta possa proseguire”.

Così un comunicato stampa dei Consiglieri di Italia Viva del Comune di Genova, inviato in redazione e pubblicato integralmente.

 

(29 settembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE