Pubblicità
4.6 C
Genova
12.2 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeComune di GenovaTerza edizione del Premio "Federica Picasso"

Terza edizione del Premio “Federica Picasso”

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

L’apertura alle classi quarte delle scuole primarie oltre alle quinte; una nuova sezione tematica per invitare i più piccoli a disegnare lo spazio che vorrebbero attorno alla propria scuola; l’inserimento dell’Ufficio Scolastico Regionale nel comitato promotore. Sono le grandi novità del 3° Premio Federica Picasso, organizzato dal comitato promotore composto dallo Studio Legale Associato degli avvocati Sguerso, Comune di Genova e Ufficio Scolastico Regionale con l’obiettivo di coltivare la memoria di Federica Picasso, la sfortunata ragazza genovese scomparsa in un incidente stradale l’8 febbraio 2021, stimolando in suo ricordo l’interesse dei bimbi genovesi sulle tematiche della mobilità scolastica sostenibile e dell’educazione e sicurezza stradale.

In particolare il Premio, giunto ormai alla terza edizione, è stato istituito allo scopo di sollecitare giovanissimi, famiglie e scuole alla partecipazione attiva in un processo creativo di riflessione sui temi della mobilità sostenibile e degli spazi pubblici a misura di bambino. Partecipando al concorso, gli alunni delle classi quarte e quinte delle scuole primarie genovesi acquisiranno una consapevolezza diretta del percorso imboccato dalla Città di Genova per diventare più vivibile attraverso la promozione di spostamenti eco-sostenibili e la creazione di spazi sicuri e inclusivi.

A questo proposito, spicca quest’anno la novità della doppia sezione del concorso. In aggiunta alla tematica generale “BIMBINCITTÀ: Mi muovo sicuro nel mio quartiere!”, che rappresenta la percezione dei bimbi nello spostarsi nel proprio quartiere sotto il profilo della sicurezza, il comitato promotore del Premio ha lanciato una nuova sezione inerente una specifica tematica di carattere più creativo: “Lo spazio che vorrei intorno alla mia scuola – Disegna la tua piazza o strada scolastica a misura di bambino”.

Concorrendo a questa seconda sezione del Premio i piccoli genovesi potranno suggerire un ripensamento sostanziale del modo di frequentare e vivere gli spazi pubblici attorno agli istituti scolastici, rendendoli liberi dal traffico privato, quindi più sicuri e disponibili per giochi e attività di aggregazione con protagonisti grandi e piccoli. Dopo un’analisi collettiva e l’osservazione degli spazi urbani attorno al proprio plesso scolastico, i bimbi potranno individuare le criticità e proporre soluzioni di urbanismo tattico per consentirne la fruibilità.

«Il Premio Federica Picasso, grazie allo Studio Legale degli avvocati Sguerso e al supporto del Comune di Genova e dell’Ufficio Scolastico Regionale, sta diventando un modello nazionale per la promozione del benessere dei bimbi e delle loro famiglie attraverso la mobilità scolastica dolce e l’educazione stradale – spiega l’assessore comunale alla Mobilità integrata e Trasporti Matteo Campora – Tutti i cittadini genovesi devono imparare a muoversi in maniera rispettosa delle regole e dell’ambiente: un obiettivo e, insieme, un presupposto fondamentali per vivere in una città con una maggiore qualità della vita e più attenzione agli altri. Quest’anno il Premio ha alcune importanti novità che lo renderanno ancora più appetibile alle scuole primarie genovesi che invito a partecipare a questo progetto: un’esperienza impagabile per bimbi, famiglie e insegnanti, nel ricordo di una sfortunata ragazza che ci ha lasciato troppo presto e, nel cui ricordo, dobbiamo tutti costruire una mobilità migliore attraverso politiche mirate e comportamenti più attenti dei singoli. Ringrazio l’Ufficio Smart Mobility – conclude Campora – per il grande lavoro fatto in questi anni, anche in sinergia con altri enti come ASL3, per l’attivazione di nuovi pedibus, la nomina dei mobility manager manager scolastici e altri bellissimi progetti rivolti al mondo della scuola».

Alle classi che parteciperanno al concorso sarà richiesto di preparare degli elaborati che, nel caso del tema “BIMBINCITTÀ: Mi muovo sicuro nel mio quartiere!”, potranno consistere in disegni o elaborati grafici; elaborati scritti; produzioni audio/video. Invece, per quanto riguarda la sezione “Lo spazio che vorrei intorno alla mia scuola – Disegna la tua piazza o strada scolastica a misura di bambino”, tutti gli elaborati dovranno essere necessariamente grafici (cartelloni di ampio formato A0).

Le graduatorie degli elaborati saranno stilate da una commissione presieduta anche quest’anno da Marco Scarponi, segretario generale della Fondazione Michele Scarponi Onlus – impegnata a livello nazionale contro la violenza stradale per promuovere azioni concrete finalizzate all’educazione al corretto comportamento stradale – e composta dall’avvocato Filippo Sguerso e da altre figure rappresentative del mondo della scuola, del Corpo della Polizia Locale di Genova e del settore Smart Mobility del Comune di Genova.

Proprio la Fondazione Michele Scarponi Onlus sarà protagonista sabato 25 novembre in piazza De Ferrari con l’evento “Una mattina in piazza con la Fondazione Scarponi”, organizzato nell’ambito della Genova Smart Week 2023. I visitatori troveranno uno stand dove saranno presentati i progetti della Fondazione, con informazioni sui temi della mobilità sostenibile e della sicurezza stradale. Qui tutti i dettagli.

Per partecipare al Premio Federica Picasso è necessario inviare la richiesta di partecipazione entro le ore 23.59 di domenica 10 dicembre all’indirizzo e-mail smartmobility@comune.genova.it con oggetto “Richiesta partecipazione Premio Federica Picasso 2023-2024, 3° edizione”. Per ulteriori informazioni su modalità di partecipazione al Premio, realizzazione degli elaborati e relative tempistiche, premi in palio etc. si può consultare il testo integrale del bando di concorso sul sito internet del Comune di Genova.

Per ulteriori informazioni si consiglia di scrivere agli indirizzi e-mailpremiopicasso@comune.genova.it o info@studiosguerso.it.

La cerimonia di premiazione del terzo Premio Federica Picasso si svolgerà nel Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale giovedì 8 febbraio 2024, nel terzo anniversario della scomparsa di Federica Picasso, in un evento organizzato con il patrocinio del Comune di Genova a cui parteciperanno tutte le classi vincitrici. Infine, per le aziende che volessero sostenere il Premio, il Comune di Genova ha attivato un progetto di sponsorizzazione per supportare non solo il reperimento dei premi, ma anche azioni concrete di mobilità scolastica.

 

(23 novembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE