Pubblicità
5.4 C
Genova
11.2 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeLa SpeziaIn arrivo a La Spezia la Geo Barents tra polemiche e disumanità

In arrivo a La Spezia la Geo Barents tra polemiche e disumanità

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Migranti

Mentre il Sindaco di la Spezia prima s’incazza per i migranti che non vorrebbe, poi dice in televisione “Faremo la nostra parte”; mentre da Roma e dall’illuminato ministero retto pro tempore da Piantedosi con l’augusta consulenza occulta di Salvini si prendono decisioni contro le Ong colpevoli di umanità, mentre la gente disperata continua a morire in mare e il nostro governo impedisce di operare più di un salvataggio per volta, a La Spezia – porto sicuro assegnato dal ministero dell’Interno, dello stesso colore politico del Sindaco della città – si attende l’arrivo della nave che dovrà poi osservare venti giorni di stop e pagare una salata multa perché ha disubbiditofatto la cattiva.

Nel frattempo il presidente Toti, che di presenzialismo non è mai sazio, insieme all’assessore alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone annunciano la loro presenza al Porto della Spezia per l’arrivo della nave Geo Barents e convocano la stampa.

 

 

(28 gennaio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 



PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE