Home / Cultura & Spettacoli Liguria / La Lega vuole uccidere il “Festival della Mente” di Sarzana troppo “radical chic”

La Lega vuole uccidere il “Festival della Mente” di Sarzana troppo “radical chic”

di G.G. #Sarzana twitter@gaiaitaliacomlo #FdM18

 

 

L’accusa è quella che gli ignoranti rivolgono a coloro che non capiscono, cioè quella di “radicalismo chic” che francamente, col “Festival della Mente” di Sarzana, non c’entra nulla. Si rimprovera ad una delle manifestazioni scientifiche più importanti d’Europa – ed una delle più frequentate dal pubblico di tutta Italia – di non “offire contraddittorio” come se alle conferenze scientifiche si potessero paragonare i monologhi senza contraddittorio offerti da tombe del contraddittorio che si reclama, come la trasmissione di Lilli Gruber su La7.

La Lega minaccia di togliere i fondi al Festival della Mente, dimostrando di non avere capito un accidente della manifestazione e di avere messo sulle poltrone che occupano, gente che con la cultura necessaria ad un popolo, tra cui c’è anche la cultura “alta”, altro che “radicalismo chic”, non a nulla a che vedere e che dell’essere barbaroignorante vuole fare la bandiera.

E’ il principio del governo dell’invidia che la Lega ha rubato al M5S insieme al trollismo da social.

Naturalmente il casus belli è stata una conferenza sull’immigrazione tenuta dall’ex ministro dell’Immigrazione del governo Monti – che viene dalla Comunità di Sant’Egidio, troppo ligi ai principi del Vangelo per uno che giura sul vangelo a fini elettorali, e che è rimasto sul gozzo alla leghista Pucciarelli. Perché se hai un leghista in sala o ti dimostri razzista o parte la guerra al “radicalismo chic”. E poi parlano di dovere avere i mezzi per praticare “la democrazia nel paese” . O, nella migliore delle ipotesi, vogliono la testa della direttrice della manifestazione, perché l’intelligenza e l’indipendenza ai dittatorelli danno fastidio. Da sempre.

 

 





 

(5 settembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: