Pubblicità
5.8 C
Genova
8.4 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeGenova CronacaSpaccata a San Fruttuoso con arresto. Un altro arresto dopo un furto...

Spaccata a San Fruttuoso con arresto. Un altro arresto dopo un furto in Centro Storico

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Genova

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato in flagranza un 37enne per tentato furto aggravato, denunciandolo altresì  per porto di armi od oggetti atti ad offendere. Personale addetto alla vigilanza di un esercizio commerciale sito in Via Michele Novaro ha ricevuto un allarme intrusione  la notte del 2 gennaio  ed ha visto dalle telecamere interne un soggetto dentro al negozio. Gli operatori della Volante dell’U.P.G.S.P. ricevuta la segnalazione  si sono precipitati sul posto verificando che la saracinesca era alzata e la porta a vetri era stata infranta con un tombino di ghisa asportato dal suolo stradale a pochi metri dal negozio e rinvenuto all’interno.

Il ladro, grazie alla descrizione fornita,  è stato rintracciato a poche centinaia di metri dal luogo della spaccata. Addosso aveva un coltello a serramanico con la punta danneggiata, nonché un paio di guanti neri. Il proprietario del negozio ha verificato il danneggiamento della porta e della saracinesca ma non ha constatato al momento nessun ammanco.

Poche ore dopo la Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 22enne per il reato di rapina in concorso. Durante il servizio di controllo del territorio i poliziotti dell’U.P.G.S.P., transitando in via delle Fontane, avevano ricevuto la segnalazione di una rissa tra soggetti stranieri e si erano immediatamente recati sul posto.

Un uomo, con forza, cercava di trattenere due ragazzi che tentavano di divincolarsi dalla sua presa. Alla vista della volante questi ultimi hanno colpito violentemente il soggetto che li tratteneva riuscendo a scappare. Mentre uno dei due poliziotti prestava soccorso alla vittima che gli ha riferito di essere stato appena aggredito e rapinato di 1420 euro,  l’altro ha inseguito i due fuggitivi. E’ riuscito a fermarne uno che ha cercato di disfarsi di diverse banconote stropicciate che teneva in tasca e che una volta recuperate sono state quantificate in 820 euro.

Il giovane, 22enne, aveva addosso 3 catenine con il gancio strappato di cui non ha saputo giustificare il possesso e per tale motivo è stato anche denunciato per ricettazione.

Informa un comunicato stampa della Polizia di Stato.

 

(3 gennaio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 



PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE