Home / Comune di Genova / Le aree della Lanterna diventano patrimonio del Comune di Genova

Le aree della Lanterna diventano patrimonio del Comune di Genova

di Gaiaitalia.com #Genova twitter@gaiaitaliacomlo

 

 

La gestione del parco, del museo e della passeggiata della Lanterna passa dal patrimonio dello Stato e dal Demanio al Comune di Genova. Questo consentirà una conduzione più ordinata di quelle aree. Si è trattato di un progetto di recupero conforme alle normative e con procedura di massima urgenza assunto in carico dall’assessore all’Urbanistica e Demanio Simonetta Cenci e dagli uffici del suo assessorato.

“Siamo molto soddisfatti – dichiara l’assessore all’urbanistica e demanio Simonetta Cenci – di essere riusciti a portare a termine questo trasferimento, un atto di massima importanza, anche grazie alle preziose direttive della Capitaneria di Porto che ringrazio particolarmente. Gli immobili, dal valore inestimabile, sono stati oggetto di recupero realizzato sulla base della legge speciale per il G8”.

Soddisfazione espressa anche dall’assessore alla cultura, Elisa Serafini: “La cessione delle aree della Lanterna e il passaggio al Comune è avvenuto nei tempi previsti. Si tratta di una zona importantissima per lo sviluppo culturale e turistico della nostra Genova. Sinora la confusa gestione burocratica ne ha penalizzato le potenzialità, ma ora noi desideriamo prendercene cura sostenendo un forte piano di rilancio per valorizzarla come merita”.





(27 dicembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: