17.5 C
Genova
martedì, Settembre 21, 2021
Pubblicità

Imperia, commissario ad acta stabilisce indennizzi dopo subentro di Rivieracqua

di Redazione, #Imperia

Sono stati formalizzati, con decreto del commissario ad acta per il servizio idrico integrato della Provincia di Imperia, gli indennizzi per le società che avevano in gestione il servizio idrico in diverse zone della provincia prima del subentro di Rivieracqua, avvenuto lo scorso febbraio dopo un contenzioso di nove anni. I valori sono stati determinati a seguito dell’istruttoria documentale condotta dal Commissario ad Acta Gaia Checchucci, nominata nel giugno 2019 dalla Giunta regionale.

Per la società AMAT, dopo un lungo confronto tra le parti, è stato stabilito un valore residuo di indennizzo di 10,5 milioni; per AIGA di Ventimiglia circa 1,4 milioni, per 2i Rete Gas, che provvedeva al servizio idrico nei due comuni di Santo Stefano al Mare e Riva Ligure, 1,3 milioni. Per le ultime due società non è stato raggiunto un accordo, mentre per AMAT le parti hanno indicato al Commissario una cifra di compromesso rimettendosi poi alla sua decisione e rinunciando ai contenziosi pendenti.

 

(2 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,626FansMi piace
2,363FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: