Pubblicità
3 C
Genova
12.4 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieIl sottosegretario Mazzi: "Giusto cambiare i vertici Rai per nuova narrazione dopo...

Il sottosegretario Mazzi: “Giusto cambiare i vertici Rai per nuova narrazione dopo la nostra vittoria elettorale”

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Daniele Santi

Per la gioia di chi c’è cascato siamo al ritorno del Minculpop. Il partito della presidente del Consiglio comincia ad allargarsi all’interno di quello che è il loro abituale comportamento: vincere le elezioni equivale a un plebiscito dunque bisogna cambiare tutto affinché la destra trionfi. Dal 1920 non sono cambiati mai. E fanno i moderni.

E’ la volta, ora, del sottosegretario alla cultura Mazzi per il quale sarebbe giunto il momento di cambiare i vertici rai perché “Fate una narrazione unidirezionale, deve essere invece completa. Rappresento una parte politica che ha sfiorato il 30%” – in realtà ha toccato il 26,6%, e stare sotto di 3 punti e passa una soglia non è sfiorare. E’ matematica non narrazione unidirezionale – “e siamo i difensori dei valori tradizionali. Esprimeremo dei nuovi dirigenti. Non so quando, non dipende completamente da me, ma penso che saranno cambiati i vertici Rai”.

Ecco così servito, dalle pagine del Corriere mica da quelle di un pericoloso quotidiano comunista, il nuovo modello di Minculpop a guida Fratelli e Sorelle d’Italia con tanto di suggerimenti a chi cerchi lavoro su ciò che va detto e cosa invece va taciuto. Cambiano nome, ma nella sostanza non cambiano mai.

 

(11 febbraio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE