17.1 C
Genova
venerdì, Settembre 24, 2021
Pubblicità

A bando dodici bagni pubblici del Centro Storico

di Redazione #Genova twitter@genovanewsgaia #Società

 

Dalle stazioni della metro al Belvedere Pertusio, il centro città ritrova i suoi servizi igienici pubblici. La prossima settimana il Comune lancerà un bando per la gestione di dodici bagni da aprire al pubblico: è stato deciso nella riunione della giunta di oggi, giovedì 6 febbraio.

Si tratta dei servizi delle stazioni del metrò San Giorgio (attualmente chiusi), Sarzano (chiusi), Brignole (chiusi), piazza De Ferrari (appena ristrutturati ma da affidare) e inoltre dei servizi in piazza della Meridiana, piazza dello Statuto (attualmente in uso al personale del mercato rionale), vico Santa Consolata- Commenda di Pré, piazza Sant’Elena (chiusi), belvedere Pertusio (in progettazione), giardini Luzzati, via Garibaldi-Palazzo Tursi (realizzato e funzionante) e via XX Settembre-Mercato Orientale (in funzione).

Il Comune ha fatto una ricognizione dei siti, stimando il costo degli interventi necessari. Le situazioni sono molto diversificate. Ad esempio per aprire all’utenza i bagni della fermata San Giorgio servono circa 6mila euro di manutenzione, nel caso dei nuovi servizi di belvedere Pertusio ne servono 40 mila, in altri casi come a Palazzo Tursi manca solo la cartellonistica e il costo dell’intervento è di circa mille euro. Chi si aggiudicherà il bando, insieme alla gestione delle strutture, si impegnerà a effettuare i lavori di manutenzione necessari alla loro riapertura e all’accessibilità dei servizi.

 

(7 febbraio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,656FansMi piace
2,369FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: