Pubblicità
15.9 C
Genova
22 C
Roma
Pubblicità

GENOVA

Pubblicità

POLITICA

HomeGenovaAncora disagi dopo il pullman a fuoco sulla A12 fra i caselli...

Ancora disagi dopo il pullman a fuoco sulla A12 fra i caselli di Genova Nervi e Recco. Trentasette persone in ospedale

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Dopo l’incendio è scoppiato su un pullman nella galleria monte Giugo, fra i caselli di Recco e Nervi dell’autostrada A12 in direzione Genova, nel tardo pomeriggio di domenica 9 luglio, per cause dovute probabilmente a surriscaldamento. Il traffico nel tratto è stato  completamente bloccato.

Sul posto ambulanze e automediche per soccorrere i passeggeri intossicati dal fumo dentro la galleria, a partire dall’autista del mezzo che è stato ricoverato in camera iperbarica. I passeggeri, tutti turisti provenienti dalle Cinque Terre, sono leggermente intossicati o alle prese con fratture procurate durante la fuga dal mezzo in fiamme e sono in sicurezza. Una nota di Autostrade spiega che alle “17.40 circa, sull’autostrada A12 Genova – Sestri Levante è stato temporaneamente chiuso il tratto compreso tra Recco e Genova Nervi in direzione Genova, a causa di un pullman in fiamme all’interno della galleria Giugo al km 15.

Trentasette le persone trasportate negli ospedali genovesi di San Martino, Galliera e Villa Scassi dopo che, nella galleria Montegiugo, sulla A12, tra i caselli di Recco e Genova Nervi in direzione Genova, il pullman ha preso fuoco.

La protezione civile regionale è intervenuta con la colonna mobile per assistere le persone in coda con rifornimenti di acqua dopo che, nella galleria Montegiugo, sulla A12, tra i caselli di Recco e Genova Nervi in direzione Genova, un pullman ha preso fuoco. Il traffico è bloccato in entrambe le direzioni: verso Genova a causa dell’incendio, in direzione Livorno a causa della presenza di fumo in galleria in direzione opposta. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

Per i lavori di ripristino del tunnel, nel tratto autostradale da questa mattina (10 luglio, ndr)è stato attivato uno scambio di carreggiata per consentire ai tecnici di valutare il danno subito dal tunnel. Restano gravissime le condizioni dell’autista del bus, 56 anni, originario di Como. Lo comunica l’ospedale San Martino di Genova dove ieri sono stati trasportate le persone intossicate. L’uomo è stato sottoposto ad una prima seduta in camera iperbarica e sono in fase di valutazione ulteriori sedute.

 

(9 luglio 2023, ultimo aggiornamento 10 luglio, ore 19.16)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 



Genova
nubi sparse
15.9 ° C
17.9 °
13.2 °
80 %
1.3kmh
75 %
Mar
15 °
Mer
16 °
Gio
13 °
Ven
16 °
Sab
16 °
Pubblicità

LIGURIA CULTURA