Home / Genova / Genova, il Ponte Morandi crolla sull’autostrada A10. Si è spezzato in due. Il Viminale: undici morti

Genova, il Ponte Morandi crolla sull’autostrada A10. Si è spezzato in due. Il Viminale: undici morti

di Redazione #Genova twitter@gaiaitaliacomlo #Cronaca

 

 

Il viadotto Morandi di Genova si è spezzato ed è precipitato sulle case e sull’autostrada A10 sottostanti. I Vigili del Fuoco hanno dichiarato che ci sono persone sotto le macerie. Con il crollo del ponte sarebbero precipitate anche diverse auto. Si ipotizza un cedimento strutturale.

Vigili del Fuoco, forze dell’ordine e protezione civile, insieme a numerose ambulanze del 118, sono sul posto. C’è il rischio di fughe di gas. Sotto le macerie ci sono numerose persone. Diversi i feriti che sono già stati trasportati con l’elisoccorso negli ospedali cittadini. Allertate tutte le unità di crisi.

Sul posto si sta recando il ministro Toninelli che si è dichiarato “Sconvolto”. Il viadotto necessitava ristrutturazioni ed era noto a tutti, politica compresa. Un tir si è fermato a pochi metri dal baratro. Secondo il 118 le possibili vittime sarebbero molto numerose. Secondo Rainews, quelle confermate erano sette, ma un comunicato ufficiale del Viminale parla di 11 morti. Per il Secolo XIX i morti accertati sarebbero 20.

Notizia in aggiornamento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 




 

 

(14 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*