Home / Copertina / Arrestato il picchiatore omofobo di Vernazza (quello dell’aggressione “non violenta”)… Ha pestato anche i poliziotti che lo arrestavano

Arrestato il picchiatore omofobo di Vernazza (quello dell’aggressione “non violenta”)… Ha pestato anche i poliziotti che lo arrestavano

di Paolo M. Minciotti #LGBTI twitter@genovanewsgaia #Cronaca

 

Il protagonista del pestaggio – “aggressione non violenta” la definì il Secolo XIX coprendosi di ridicolo – è stato arrestato dalla Polizia. Si tratta di un 19enne così abituato alle “aggressioni non violente” da avere ferito anche i due poliziotti che lo arrestavano.

E’ un cittadino moldavo di 19 anni fermato nel centro della Spezia poche ore dopo l’aggressione “non violenta” che ha causato ai turisti bolognesi lesioni guaribili in 7 giorni e che si è opposto all’arresto scatenandosi con calci pugni e testate tanto che due poliziotti hanno riportato lesioni guaribili in 20 e 10 giorni. Il 19enne pregiudicato è stato arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale e indagato per l’aggressione alla coppia gay, come il complice, identificato in un cittadino albanese di 21 anni, anch’egli pregiudicato.

Resta il mistero della definizione di “aggressione non violenta” che la geniale giornalista del quotidiano ligure ha dato subito dopo il pestaggio e che sembra essere sbugiardata dalla violenza del giovane moldavo.

 

 

(6 luglio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: