Pubblicità
15.9 C
Genova
22 C
Roma
Pubblicità

GENOVA

Pubblicità

POLITICA

HomeLerici"Protagoniste. Ritratti femminili in Musica", a Lerici dal 21 al 6 agosto...

“Protagoniste. Ritratti femminili in Musica”, a Lerici dal 21 al 6 agosto 2023

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Musica

Lerici, perla del Levante ligure, ospiterà dal 21 luglio al 6 agosto, per la settima edizione, la kermesse musicale internazionale da cui prende il nome. La rilevanza della kermesse musicale lericina trapela anche dalle parole spese per descriverla da Leonardo Paoletti, Sindaco di Lerici, che un ruolo determinante riveste nel renderne possibile la realizzazione.

Tra le novità, che contribuiranno alla crescita dell’ambiziosa operazione culturale denominata Lerici Music Festival e alla valorizzazione del territorio che la ospita, la scelta di quattro significative sedi per i concerti: Villa Marigola, edificio storico risalente alla seconda metà del XIII secolo, costruito sulla sommità del promontorio che separa le due insenature di Lerici e San Terenzo, la Rotonda Vassallo, centro nevralgico della cittadina situato sul lungomare, la Sala Consiliare del Comune di Lerici e la piazza Santa Croce, in località La Serra di Lerici.

La programmazione di questa edizione 2023 comprende rilevanti pagine che, spaziando nei secoli, sono riconducibili ad alcuni tra i più celebri compositori del repertorio musicale operistico, sinfonico e cameristico. Tra queste spiccano quelle firmate da figure femminili come Fanny MendelssohnClara Schumann ed Emilie Mayer. Compositrici, oggi ancora poco eseguite, ma assolutamente significative per il segno da loro lasciato nella storia dell’arte dei suoni. Ritratti di donne in musica, “protagoniste”, appunto, proprio come le tante interpreti che si succederanno sul palco lericino ad eseguirne le musiche.

Si entra da subito nel vivo del tema “Protagoniste”: ad inaugurare la settima edizione del LMF, il 21 luglio a Villa Marigola, lo spettacolo teatrale dal titolo Lettere per Clara, su musiche di Clara Schumann, eseguite al pianoforte da Costanza Principe, mentre la narrazione è affidata a Sandra Ceccarelli. Si prosegue il 22 luglio, negli spazi di piazza Santa Croce, località La Serra, con l’Integrale dei Preludi per Pianoforte solo di Sergej Rachmaninov nella lettura della pianista ucraina, star di YouTube, Valentina Lisitsa. Il 23 luglio sarà invece dedicato alla Conversazione sul violino come icona a cura di Florian Leonhard, liutaio, commerciante, restauratore ed esperto di strumenti ad arco, di origine britannica. Il 24 luglio, a diffondersi per il centro di Lerici saranno invece le note jazz di Work song, concerto in programma alla Rotonda Vassallo che vedrà sul palco del LMF un ensemble di star del jazz tra cui Lorenzo Cimino, trombone, e Bebo Ferra, chitarra, insieme alla voce di Cristina Zavalloni. Si prosegue con tre date in cui – in tre diverse sedi, Sala Consiliare del Comune di Lerici, Villa Marigola e Rotonda Vassallo – vere e proprie protagoniste saranno: compositrici del passato come Fanny Mendelssohn e Clara Schumann, il 26 luglio, affermate strumentiste come Miriam Prandi, interprete delle Suite per violoncello solo n. 4 e n. 5 di Johann Sebastian Bach, il 27 luglio, e Quattro artiste per Beethoven, il 28 luglio. Data, quest’ultima, in cui Costanza Principe al pianoforte, Clarissa Bevilacqua al violino e Miriam Prandi al violoncello, si esibiranno da soliste nel Triplo concerto di Beethoven insieme alla Filarmonica Arturo Toscanini diretta da Glass Marcano, giovane direttrice d’orchestra di origine venezuelana – il cui talento è giunto all’attenzione della scena musicale internazionale grazie alla prima edizione del Concorso parigino La Maestra. Ancora, il 30 luglio, l’inno al talento femminile in musica prosegue con la pianista di origine greca, protégé di Martha Argerich, Theodosia Ntokou, solista nel Concerto n. 2 per pianoforte e orchestradi Dmitrij Šostakóvič, con lei la Filarmonica Arturo Toscanini, sul podio Riccardo Bisatti. Le serate dedicate alla musica operistica saranno invece due: il 31 luglio, in cui grandi interpreti del calibro di Carmen GiannattasioSir Bryan Terfel e Joseph Calleja proporranno Storie e arie dal mondo dell’opera e, il 3 agosto, serata tributo all’icona della lirica Maria Callas, di cui ricorrono i cento anni dalla nascita. Occasione quest’ultima in cui i tre divi dell’opera, accompagnati dall’Orchestra della Toscana diretta da Gianluca Marcianò, daranno alla platea lericina ulteriore saggio delle proprie doti vocali interpretando arie e duetti da Tosca di Giacomo Puccini. Ancora un omaggio alle compositrici del XIX secolo Fanny Mendelssohn ed Emilie Mayer sarà il focus del concerto cameristico del 4 agosto. Mentre, a chiudere l’edizione 2023 del LMF sarà il bandonenonista Mario Stefano Pietrodarchi, il 4 agosto, in un concerto dedicato a Milva sulla musica di Astor Piazzolla, e il 6 agosto in una serata dedicata alla musica da film, insieme al soprano Carly Paoli, al violino di Elly Suh, al Pietrod…Archi ensemble e al padrone di casa, Gianluca Marcianò, in veste di pianista e direttore.

L’offerta musicale firmata LMF prevede, anche per questa edizione, 17 date che coloreranno in musica il cuore pulsante della rinomata località ligure. Tra queste, concerti sinfonici cameristici, spettacoli di teatro musicale jazz. Inoltre, tra gli eventi collaterali collegati al festival, incontri su tema musicale e un’ulteriore serie di concerti ambientati nei borghi e nei luoghi più caratteristici e ricchi di fascino del Comune di Lerici.

 

 

PROTAGONISTE
RITRATTI FEMMINILI IN MUSICA
Lerici, 21 luglio – 6 agosto 2023 ore 21.15

 

 

 

(2 marzo 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Genova
nubi sparse
15.9 ° C
17.9 °
13.2 °
80 %
1.3kmh
75 %
Mar
15 °
Mer
16 °
Gio
13 °
Ven
16 °
Sab
16 °
Pubblicità

LIGURIA CULTURA