Pubblicità
15.6 C
Genova
23.4 C
Roma
Pubblicità

GENOVA

Pubblicità

POLITICA

HomeLiguria Cultura&SpettacoliNuova Stagione Artistica, Contemporanea e Musicale 23/24 del Teatro Chiabrera: inizio il...

Nuova Stagione Artistica, Contemporanea e Musicale 23/24 del Teatro Chiabrera: inizio il 14 novembre

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

La Stagione Teatrale 23/24 del Chiabrera, in linea con gli intenti di innovazione e rinnovamento che hanno animato la passata edizione e contraddistinta dalla partecipazione di un pubblico attento in condivisione con il progetto artistico del Direttore, si presenta con una programmazione dove la tradizione non tralascia il contemporaneo, venticinque titoli che spaziano dalla narrazione dei classici ai grandi temi di attualità, dalla grande musica al divertimento ospitando prime regionali e prestigiose regie per un Chiabrera sempre più protagonista della proposta culturale del territorio.

“Prosegue il percorso iniziato anno lo scorso anno con il direttore Badhan – dichiarano il sindaco Marco Russo e l’assessore alla Cultura Nicoletta Negro – I dati e i riscontri del pubblico sono positivi e ci dicono che la direzione è quella giusta. Ma, oltre alle prime, generali, considerazioni sulla scorsa stagione, stiamo facendo uno studio più approfondito che verrà presentato fra qualche tempo. Questa seconda stagione rappresenta un ulteriore step nella direzione di ampliare l’offerta, intercettando pubblici nuovi e generazioni diverse, facendo così diventare il nostro teatro sempre più punto di riferimento per la città e, anzi, per un territorio che va ben oltre i confini di Savona. Tutto questo è un ottimo viatico per il percorso di candidatura a Capitale Italiana della Cultura che quest’anno entra nel vivo”.

“Il Teatro Chiabrera con la sua nuova Stagione, – spiega il Direttore, Rajeev Badhan -, intende proseguire, rafforzando, le connessioni emotive instaurate con il pubblico, sinergie tra offerta e aspettative, ascolto e condivisione per un Teatro capace di “ immaginari possibili da vivere insieme”. Tradizione e contemporaneo, musica e danza universi paralleli che si fondono attraverso i molteplici linguaggi dell’Arte per una Stagione 23/24 che vuole suscitare curiosità e partecipazione. Tracce di emozioni dedicate a tutti i suoi spettatori. Tre i percorsi: Stagione Artistica, Contemporanea, Musica e Balletto, Teatro Ragazzi, oltre ad eventi speciali e incontri con registi e attori perché – cita il il Direttore – “l’arte rinnova i popoli e ne rivela la vita, vano delle scene il diletto ove non miri a preparar l’avvenire”

Il sipario del Chiabrera si aprirà con la prosa, il 14 novembre, Umberto Orsini, a cui è stato assegnato il premio UBU alla carriera 2022, nelle“Memorie di Ivan Karamazov” e poi prime regionali come la Coscienza di Zeno, con Alessandro Haber, fino alla nuova produzione di e con Alessio Boni dal titolo “Iliade. Il gioco degli dei” che debutterà a Bergamo, a dicembre, quale ultimo evento nel palinsesto di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023, Boston Marriage di David Mamet, drammaturgo statunitense vincitore nel 1984 del Premio Pulitzer con Maia Paiato. Oltre alle prime regionali anche grandi nomi tra i tanti Emma Dante, Marco Paolini e il ritorno della Familie Floz portata a Savona per la prima volta dal Direttore Rajeev Badhan nel 2022.

La Musica vede il ritorno del Balletto e la valorizzazione di artisti legati al territorio con Carlo Aonzo, per poi passare attraverso stelle internazionali come il giovanissimo Daniel Lozakovich che lo scorso anno ha incantato la Scala di Milano nel concerto diretto da Riccardo Chally. Inoltre, anche grazie all’ascolto del pubblico, abbiamo rinnovato le proposte con la presenze di orchestre quali Mario Brunello e l’Accademia dell’Annunciata e Domenico Nordio e i Musicisti di Parma.

Quest’anno – conclude il Direttore – riprende anche il consueto appuntamento dei mattinée con il Teatro Ragazzi, spettacoli dedicati all’universo dei più piccoli e agli studenti dai 13 ai 18 anni per una proposta, attenta alla qualità e all’offerta, che spazia dalla Stagione artistica alla contemporanea con progetti quali: lo spettacolo “[gæp] Cos’è un gap? Dialogo ludico sulla liberazione” in omaggio ai 100 anni dalla nascita di Italo Calvino, passando per Romanzo d’Infanzia, tra le rappresentazioni di danza per ragazzi, del duo Abbondanza/Bertoni, più longeve e apprezzate negli ultimi anni per poi arrivare alla compagnia internazionale Karromato e i suoi magici burattini di legno.

La sezione Contemporanea, – prosegue il Direttore – inizia con la prima regionale di Ascanio Celestini per continuare con RezzaMastrella, il ritorno della Societas con Buchettino e la danza contemporanea con R.Osa di Silvia Gribaudi dove Claudia marsicano ha vinto il premio Ubu 2017 come nuova attrice under 35, lo spettacolo dei Motus anch’esso vincitore del Premio Ubu come miglior performer Under 35 nel 2022 e quello di Accademia Perduta sulle problematiche della salute mentale.

Per informazioni e prenotazioni: tlf 019820409 | biglietteria.teatrochiabrera@comune.savona.it.

 

(26 ottobre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 




 

 

Genova
cielo coperto
15.6 ° C
17.4 °
13.3 °
89 %
1.8kmh
100 %
Mar
18 °
Mer
20 °
Gio
22 °
Ven
26 °
Sab
28 °
Pubblicità

LIGURIA CULTURA