Home / Comune di Genova / Genova, apertura capitale sociale Amiu a ingresso Comuni della Città Metropolitana

Genova, apertura capitale sociale Amiu a ingresso Comuni della Città Metropolitana

di Redazione #Genova twitter@gaiaitaliacomlo #Liguria

 

 

La Giunta, nella seduta del 2 agosto, su proposta dell’assessore alla programmazione e gestione economico finanziaria, politiche di indirizzo sulle partecipazioni azionarie Pietro Piciocchi e dell’assessore all’indirizzo e controllo di Amiu Spa Matteo Campora, ha deciso di proporre al Consiglio Comunale l’autorizzazione ad Amiu Spa di offrire 857.300 azioni proprie in sottoscrizione ai Comuni della Città Metropolitana di Genova interessati all’affidamento del servizio nell’ambito del nuovo Piano metropolitano dei rifiuti secondo i seguenti indirizzi:

 

  • ammontare di 27.654 azioni in offerta a ciascun ente. Maggiori azioni potranno essere sottoscritte in relazione ai resti non optati della quota offerta a ciascun ente;
  •  il valore di vendita non deve essere inferiore a quello determinato in base al patrimonio netto dell’ultimo esercizio chiuso;
  • è possibile sottoscrivere le azioni entro 18 mesi dalla data di efficacia della delibera

 

Considerando che l’attuale contratto di servizio scadrà il 31 dicembre 2020, questa azione ha lo scopo di valorizzare Amiu Spa e i suoi asset ponendo in essere le condizioni affinché possa definitivamente diventare il gestore unico del servizio di gestione integrata dei rifiuti per la Città Metropolitana e rappresentare una realtà all’avanguardia nell’ambito dell’innovazione applicata alla gestione del ciclo dei rifiuti oltre che soggetto aggregatore di un sistema regionale per la gestione dell’impiantistica necessaria alla gestione e chiusura del ciclo dei rifiuti.

Si è pertanto ritenuto di trasformare Amiu Spa da soggetto “in house” del Comune di Genova a soggetto in “controllo analogo congiunto” con i Comuni appartenenti al Bacino del Genovesato per un futuro affidamento secondo la formula dell’ “in house providing” del servizio di igiene urbana.

Così un comunicato stampa del Comune di Genova giunto in redazione.

 





 

(3 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: