Italia Liberty cerca 1000 guide per l’Art Nouveau week

Pubblicità

Altri Articoli

CONDIVIDI

di Redazione Savona

L’associazione culturale nazionale Italia Liberty è alla ricerca di mille guide turistiche e accompagnatori turistici abilitati alla professione su tutto il territorio internazionale per mettere in atto quelli che sono i percorsi di Art Nouveau week dall’8 al 14 luglio di ogni anno.

La quinta edizione del 2023 promette piccoli e grandi eventi nella kermesse che promuove l’arte Liberty in Europa: dall’inaugurazione del primo Museo del Liberty a Sarnico all’apertura al pubblico di villa Zanelli a Savona, capolavoro architettonico firmato da Pietro Fenoglio e Gottardo Gussoni che dopo venticinque anni di abbandono grazie ad Arte Genova risorge come una fenice.
All’estero visite guidate anche a villa Majorelle a Nancy di recente restauro e edifici pubblici e privati da Barcellona, Parigi, Vienna e tante altre città votate all’Art Nouveau.

Il Presidente di Italia Liberty, Andrea Speziali che ha già progettato itinerari e siti da visitare nella lunga lista di percorsi guidati invita anche giovani ciceroni per sensibilizzarli a un avvicinamento di quello che è il turismo culturale.

L’obbiettivo è ottenere i risultati della prima edizione di Art Nouveau week quando vennero aperti oltre 150 edifici e allestite cinque mostre sul Liberty. La quinta edizione vuole arrivare a calendarizzare mille itinerari che vanno da un giorno fino a tre o una settimana intera per offrire al pubblico un’esperienza unica nella seconda settimana di luglio. Temi che spaziano dagli edifici abbandonati Urbex fino ai tour nei cimiteri monumentali con sculture di rara bellezza ai monumenti fino alle opere d’arte nei musei.

Candidature
Gli interessati possono candidarsi inviando il proprio curriculum, presentazione e dati necessari a info@italialiberty.it o inviando un messaggio al +39 3200445798. Il sito web di riferimento www.italialiberty.it.

Un festival internazionale nato nel 2019 e organizzato dall’associazione Italia Liberty per promuovere, divulgare e censire il patrimonio Art Nouveau nel mondo. Si tiene ogni anno sempre nelle date dall’8 al 14 luglio, periodo che il curatore dell’evento, Andrea Speziali, ha selezionato per la ricorrenza sia dell’anniversario della nascita di Giuseppe Sommaruga, uno tra i protagonista del Liberty italiano, che di quello di Gustav Klimt, insuperabile artista della Secessione viennese, nonché di altre numerose occasioni celebrative e di rilettura di personalità artistiche quali Otto Wagner, Giovanni Michelazzi, Salvatore Gregorietti, William Henry Bradley, Siegmund von Suchodolski, Fernand Allard l’Olivier, Michele Tripisciano e Charles Cottet.

Il professore Andrea Speziali, riconosciuto dagli ambienti accademici uno se non il massimo esperto d’arte Liberty che c’è in Italia terrà una lezione sull’Art Nouveau formando le guide e ciceroni che prenderanno parte al progetto in un pomeriggio di febbraio. La partecipazione è gratuita e su prenotazione: info@andreaspeziali.it.

 

(2 dicembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: