Home / Notizie / Genova, torna il Mercatino di San Nicola dall’1 al 23 dicembre. Tutti gli appuntamenti in Piazza Piccapietra

Genova, torna il Mercatino di San Nicola dall’1 al 23 dicembre. Tutti gli appuntamenti in Piazza Piccapietra

di Redazione, #Genova twitter@genovanewsgaia #Appuntamenti

 

Dall’ 1 al 23 dicembre, il tradizionale Mercatino della solidarietà torna nella Piazza che è stata la sua casa per tanti anni, Piazza Piccapietra, nel cuore del centro cittadino, tutti i giorni dalle 10 alle 20. Come ogni anno, partecipano al Natale solidale anche le squadre di Genoa, Sampdoria ed Entella, regalando le maglie autografate dai giocatori che verranno messe in palio alla lotteria del Mercatino. L’ufficiale taglio del nastro, alla presenza delle autorità, avverrà domenica 8 dicembre a seguito del tradizionale corteo storico che partirà alle ore 10 da Piazza Matteotti, attraverserà il centro città fino a giungere in piazza Piccapietra.

Diverse le novità per questa edizione numero 31 del mercatino di San Nicola, oltre alla ricollocazione nella sede storica, ristrutturata, tante collaborazioni eccellenti in nome del Natale e della beneficenza: 60 gli stand presenti, con la consueta offerta di altissimo artigianato sia locale sia nazionale, dal food all’arte del “saper fare” manuale. Inoltre, per ogni weekend, è prevista la partecipazione di più di 40 associazioni che si alterneranno per promuovere le loro attività. Altra novità, la collaborazione con la Fiera del Libro: infatti, entrambe le manifestazioni tornano all’interno delle loro storiche location e collaborano durante le attività di intrattenimento del Mercatino. Importante sottolineare, la panchina letteraria per attività di bookcrossing, una sorta di pit stop nei momenti dedicati agli acquisti di Natale, ideata dall’assessorato al Commercio e ai Grandi Eventi del Comune di Genova al fine di concedere, a chiunque intenda approfittarne, qualche minuto dedicato alla lettura con la possibilità di scambiare libri in maniera totalmente gratuita. Durante il weekend, invece, spazio alla musica e all’intrattenimento sul palco, con chiusura stand alle ore 21.30. Tornano gli spettacoli live on stage: da questa edizione, si apre la collaborazione con I Trilli che saranno protagonisti del palco per ben due appuntamenti (8 e 20 dicembre, in formazione e in acustico). Il programma dettagliato sarà diffuso a mezzo stampa e verrà aggiornato sui canali social e sul sito ufficiale del Mercatino di settimana in settimana.

Per l’edizione 2019, i progetti a cui verranno destinati i fondi raccolti sono due: la partecipazione alla raccolta fondi per la ricollocazione e le attività inerenti, in Centro Storico, al locale-diurno urbano da parte della Comunità di Sant’Egidio, progetto a cui si unirà, con una serie di eventi in piazza, Eataly Genova; la partecipazione alla restaurazione della famosa Casa Rossa di Sturla, che diventerà nuovo punto di accoglienza delle attività della Associazione Band degli Orsi onlus: in particolare, la gestione della cucina sarà dei volontari della stessa associazione per tutta la durata della mercatino, così da garantire un autofinanziamento diretto al loro progetto. Ciò, però, non impedirà il regolare svolgimento delle tradizionali sagre: già dal primo weekend, 7 e 8 dicembre, torneranno i tortelli di Montepegli. Ancora una grande novità per tutti gli appassionati di artigianato tradizionale: Luisa Perdelli, nota presepaia genovese, per tutta la durata della manifestazione, esporrà la sua collezione di presepi interamente artigianali.

Infine, il 23 dicembre alle 18.30, consegna ufficiale dei fondi raccolti ed estrazione dei biglietti per aggiudicarsi, come ogni anno, le maglie autografate di Sampdoria, Genoa ed Entella.

 

 

(20 novembre 2019)

@gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 




 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: