Pubblicità
3 C
Genova
13 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeComune di GenovaGenova, stanziati dal Comune 4,5 milioni di euro per l'edilizia residenziale pubblica

Genova, stanziati dal Comune 4,5 milioni di euro per l’edilizia residenziale pubblica

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione, #Genova twitter@genovanewsgaia #Notizie

 

Il Comune approva un piano di manutenzione da oltre 4 milioni e 500 mila euro per l’Edilizia Residenziale Pubblica. Sono previsti interventi massicci e specifici, come la riqualificazione del caseggiato di via Lugo 12, e altri diffusi su tutto il patrimonio edilizio, come la messa a norma antincendio degli edifici e i lavori per risolvere le infiltrazioni negli alloggi.

Con due delibere approvate in giunta nella giornata di giovedì 19 marzo, proposte dall’assessore al Bilancio Pietro Piciocchi, il Comune ha destinato le risorse per l’anno 2020 per la gestione del patrimonio di Edilizia residenziale pubblica, come previsto dalla convenzione tra il Comune e Arte, l’Azienda Regionale territoriale per l’Edilizia della Provincia di Genova, che ha in gestione gli immobili. Gli appartamenti comunali sono all’incirca 4500 su un totale di 10 mila gestiti da Arte. I lavori riguarderanno gli immobili di proprietà comunale sia in stabili gestiti da Arte che in condomini con amministratori privati.

Con la prima delibera, il Comune riconosce ad Arte la somma di 1 milione e 926 mila euro (di cui 1.522 di manutenzione straordinaria in conto capitale e la restante per quella ordinaria in parte corrente). I soldi, come prevede la nuova convenzione con Arte firmata lo scorso anno, saranno destinati alla manutenzione diffusa degli alloggi.

Con una seconda delibera, il Comune stanzia ulteriori 2 milioni e 577 mila euro per il programma di interventi puntuali di manutenzione straordinaria. Così spiega l’assessore Pietro Piciocchi

Quello di oggi è un altro importante tassello della progressiva riqualificazione dell’edilizia pubblica a cui sono destinati, al momento attuale, oltre 32 milioni di euro. Con fondi deliberati oggi e quelli per i lavori attualmente in corso contiamo di dare una risposta importante al bisogno di manutenzione del patrimonio edilizio pubblico, spesso datato. Il diritto all’abitazione delle persone più fragili è un tema al quale questa Amministrazione ha dedicato molta attenzione, come dimostra anche l’operazione di demolizione delle dighe di Begato che rappresenta un intervento senza precedenti per vastità di volume e di significato.

In via Lugo 12 partirà il cantiere per la riqualificazione dello stabile, che fa seguito a quello in fase di ultimazione al civico 10. I lavori in via Lugo 12 prevedono tra l’altro il rifacimento della copertura, il risanamento del cornicione e dei prospetti, il rifacimento dei balconi, la sostituzione delle ringhiere e delle paratie. L’importo dei lavori è di 1 milione e 250 mila euro.

Altri 400 mila euro serviranno a proseguire l’attività di messa a norma degli edifici sotto il profilo della normativa antincendio, all’interno di un accordo quadro, uno strumento flessibile che consente di intervenire prontamente a seconda delle necessità. Una delle problematiche più urgenti è poi quella delle infiltrazioni, sia negli alloggi che nelle parti comuni.

Per quest’anno, il Comune ha deciso di mettere a disposizione 227 mila euro per continuare gli interventi iniziati nel 2016, con un accordo quadro e lo stanziamento allora di un milione di euro. A questi interventi si aggiungono quelli per gli alloggi di edilizia residenziale pubblica che si trovano in condomini non gestiti da Arte. Per questa voce, il Comune stanzia ulteriori 700 mila euro: i lavori più urgenti sono per la manutenzione in via Montanella 15-17-19 e via Vittorini 52-66.

Tra gli interventi in corso, quelli in fase di progettazione e in appalto, l’importo totale dei lavori di manutenzione dell’Edilizia Residenziale Pubblica supera i 32 milioni e 400 mila euro.

Di seguito, lo stato degli interventi. Municipio Ponente:

  • È in corso la manutenzione di alloggi sfitti per la loro riassegnazione a Voltri, in via Calamandrei, via Pastore e via Novella, e a Lavatrici di Prà, in via Quasimodo, per un totale di 152 alloggi. L’importo dei lavori è di oltre 4 milioni di euro.
  • È in corso anche la manutenzione straordinaria di facciate e parti comuni a Prà Lavatrici (975 mila euro), in via Quasimodo e via Vittorini per eliminare le infiltrazioni (598 mila euro); in via Novella sono stati ultimati gli interventi sui balconi (100 mila euro) ed è in corso la manutenzione dell’Asse inclinato (l’ascensore di collegamento del quartiere, 264 mila euro).
  • Sono in fase di progettazione la chiusura dei porticati di Prà Lavatrici (intervento già finanziato, 611 mila euro), e il secondo lotto del passaggio pedonale di via Novella (598 mila euro).

Municipio Valpolcevera:

  • È in corso il recupero di 116 alloggi, tra Lungopolcevera e Begato, per un costo di 4.2 milioni di euro.
  • È in fase di appalto il recupero e la riqualificazione energetica dei caseggiati di via Brocchi 12 e via Pedrini 26, per un importo di 3 milioni di euro.
  • È in fase di consegna l’appalto per il rifacimento delle coperture a Begato, in via Brocchi 13-16-18 e via Sbarbaro 3-5-7-9, per un importo di 1.400 mila euro.
  • Sono in corso i lavori di recupero e riqualificazione energetica a Begato degli stabili di via Cechov 2 e via Brocchi 59 (1 milione) e la riqualificazione di via Brocchi 13-16-18 (primo lotto, 635mila euro), con il recupero degli spazi comuni.
  • Sono in corso gli interventi di messa a norma antincendio degli edifici di via Vigliero 23-29, via Cechov 1-20-28, via Brocchi 52,58 e le autorimesse di via Pedrini 28-30 e via Vigliero 25-27 (475 mila euro).
  • Sono in corso anche la riqualificazione degli impianti elettrici, idrico sanitari e di riscaldamenti di via Maritano, via Brocch e via Cechov, per 1 milione e 270 mila euro, e i lavori ai serramenti di via Vigliero, altri 122 mila euro.
  • È iniziata la demolizione delle “Dighe” di Begato (7 milioni e 225 mila).

Municipio Centro Ovest:

  • È in fase di ultimazione il recupero di 16 alloggi in via Lugo al civico 10 (500 mila euro) ed è in corso la riqualificazione delle facciate. (1.296.000 euro)

Municipio Centro Est:

  • Sono in corso gli interventi di manutenzione (500 mila euro) per il recupero di alloggi sfitti nel centro storico e i lavori alle coperture degli alloggi in salita del Prione (1 milione 286 mila euro).

Municipio Medio Levante:

  • Sono in corso i lavori per il rifacimento delle coperture e delle facciate dello stabile in via dei Pescatori (989 mila euro).

 

 

(20 marzo 2020)

@gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 




 

 

PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE