Pubblicità
4.9 C
Genova
12.6 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeGenova CronacaGenova, Digos identifica e denuncia sei persone. Si erano radunati per un'iniziativa...

Genova, Digos identifica e denuncia sei persone. Si erano radunati per un’iniziativa in favore dei carcerati del Marassi

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione, #Genova twitter@genovanewsgaia #Notizie

 

Personale della locale D.I.G.O.S. ha deferito all’ A.G. sei soggetti, aderenti all’area anarchica che, nel pomeriggio del giorno 11 marzo, hanno dato vita ad un’iniziativa in favore dei carcerati della Casa Circondariale “Marassi”, esponendo dalla recinzione del parcheggio del supermercato “Il Mirto”, ubicato a fianco della struttura carceraria, uno striscione riportante la scritta in favore dei detenuti.

Le persone coinvolte nell’iniziativa, immortalate dalle immagini dei circuiti di videosorveglianza, sono state riconosciute e deferite per violazione dell’art. 650 c.p. riferito al DPCM del 8 marzo u.s. che, in tema di misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale, recita: “sull’intero territorio nazionale è vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico”.

 

(20 marzo 2020)

@gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 




 

PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE