Pubblicità
14.3 C
Genova
19.9 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieGaribaldi (PD): “La Giunta Toti stanzia 13 milioni per comunicazione e eventi...

Garibaldi (PD): “La Giunta Toti stanzia 13 milioni per comunicazione e eventi dell’Agenzia di promozione turistica bancomat della sua propaganda, mentre la Regione va in disavanzo sulla sanità e si annunciano nuovi tagli”

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

“Dai 3 milioni del 2021 ai 13 milioni del 2024, il bilancio di previsione per la Comunicazione della Giunta Toti è uno schiaffo ai cittadini liguri che devono fare i conti con una sanità allo sbando, liste d’attesa infinite e un buco nel bilancio sanitario che porterà a nuovi tagli ai servizi. I soldi non ci sono mai – casa, sanità, istruzione – ma Toti però continua a trovarli quando si tratta di comunicazione e propaganda. È il caso di Agenzia In Liguria, che nata per fare promozione turistica, è diventata il braccio operativo della comunicazione di Toti. Nel 2021 la Giunta stanziava 3 milioni di euro per l’Agenzia; diventati 5 nel 2022; nel 2023 poco più di sei milioni e nel 2024 il bilancio di previsione arriva a oltre 13milioni e 500mila euro, raddoppiando rispetto all’anno precedente e di quattro volte superiore rispetto al 2021”, così il capogruppo del Partito Democratico in Regione Liguria Luca Garibaldi commentando il bilancio economico di previsione 2024 dell’Agenzia regionale per la promozione Turistica In Liguria.

Sui 13 milioni e 500mila euro – prosegue Garibaldi – la Regione stanzia, fondi propri, circa 8 milioni di euro, rispetto ai 1,5 milioni di tre anni fa, a cui aggiunge 4milioni e 200mila euro di Fondi Europei FESR (quelli con cui è stata finanziata la famigerata gita sul Tamigi con il mortaio gonfiabile). Incidentalmente, raddoppia anche il compenso al direttore generale, che guadagna più del Presidente di Regione, e raddoppiano le spese per consulenze. Tra le voci di spesa spiccano gli oltre 10 milioni di euro iscritti a bilancio come ‘spese istituzionali da definirsi in base ai contenuti dei progetti’: in pratica una cambiale in bianco da utilizzare a piacimento, un po’ qui un po’ lì, in base alle necessità di Toti e del suo staff di comunicazione”.

“Toti ha trasformato l’Agenzia In Liguria da ente di promozione turistica all’ennesimo bancomat per le iniziative di propaganda della Giunta”, conclude Garibaldi.

 

(8 marzo 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata





 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE