Pubblicità
3.6 C
Genova
11.8 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieAumento di stipendio per i capigruppo alla Camera, dicasi indennità aggiuntiva (non...

Aumento di stipendio per i capigruppo alla Camera, dicasi indennità aggiuntiva (non cumulabile con altre, un po’ di pudore gli è rimasto)

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Daniele Santi

Mentre arriva il bonus straordinario di 382 € e un po’ che potrete scialacquare come volete, voi che avete addirittura la pretesa di mangiare, i presidenti dei gruppi parlamentari della Camera avranno una indennità aggiuntiva, pari a 1269,34 euro netti al mese. Lo riferisce l’AGI parlando di una decisione presa dall’Ufficio di presidenza di Montecitorio.

Si tratta, si legge nella delibera approvata, di una indennità aggiuntiva, pari a quella corrisposta ai presidenti di commissione dal 1° gennaio 2024, come indennità d’ufficio nella stessa misura di quella spettante ai Presidenti di Commissione, come da articolo 1 della delibera approvata, citata dall’agenzia la quale informa che “non è consentito il cumulo di più indennità d’ufficio chiarendo che al deputato investito di più incarichi per i quali avrebbe titolo a percepire più indennità d’ufficio spetta quella di ammontare più elevato perché come sanno i percettori delle miserie erogate dal Governo ai bisognosi, la fame è una cosa seria.

Lo stanziamento del capitolo 1000, “Indennità dei deputati”, del bilancio della Camera, voce analitica “Indennità d’ufficio”, che viene incrementato fino a 267.230,40 euro annui dal 2024 corrisponde una riduzione dello stanziamento del capitolo 1150, “Contributo ai Gruppi parlamentari”.

 

 

(14 luglio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE