Home / Genova Mostre / I Musei di Genova alla Museum Week

I Musei di Genova alla Museum Week

di Redazione #Genova twitter@genovanewsgaia #Cultura

 

I Musei di Genova partecipano alla Museum Week (13-19 maggio), un’iniziativa annuale, quest’anno alla sua sesta edizione, che ha l’obiettivo di coinvolgere appassionati e professionisti intorno alla cultura, di incoraggiare le esperienze museali più trasversali, ludiche e istruttive e di promuoverle sui social network. L’edizione dello scorso anno della Museum Week ha contato circa 5.000 istituzioni culturali, di 120 Paesi.

Dal 13 al 19 maggio, dai profili ufficiali dei @museidigenova su Facebook e Instagram e sul canale @GenovaEventi su Twitter ogni giorno, per una settimana, verranno pubblicati post dedicati ai temi proposti nel programma della Museum Week 2019. Per ogni argomento (donne, segreti, gioco, arcobaleno, esplorazione, fotografie e amici) verrà pubblicata una photogallery di dettagli, opere e curiosità dei musei genovesi.

Per la prima volta saranno coinvolti in un’azione social coordinata anche i Musei, che singolarmente parteciperanno all’iniziativa promuovendo le collezioni dalle loro pagine Facebook. Dal canale Facebook @museidigenova, verrà lanciata una call to action attraverso l’evento Museum Week a Genova. Tutti sono invitati a partecipare attivamente a questo importante evento digitale, visitando i musei della città e postando foto legate ai 7 hashtag proposti nello spazio “discussione” dell’evento. Le foto più belle verranno selezionate dal social media team del Comune e utilizzate nei canali ufficiali dei Musei di Genova, per promuovere il patrimonio artistico cittadino.

Il canale Instagram rilancerà i contenuti proposti invitando i follower a postare i propri scatti utilizzando gli hashtag dedicati alle singole giornate, insieme all’hashtag ufficiale #museidigenova. La settimana si aprirà con un tema speciale: #WomenInCulture, che il sistema museale genovese ha deciso di raccontare attraverso i volti delle numerose curatrici dei Musei di Genova. Inoltre, nella penultima giornata dedicata a questa iniziativa, sabato 18 maggio, si celebreranno anche l’International Museum Day e la Notte dei Musei, con eventi nei musei cittadini.

 

7 HASHTAG PER 7 GIORNI

Lunedì 13 maggio: #WomenInCulture 
Il posto delle donne nella società è importante come quello degli uomini, ma troppo spesso non è adeguatamente riconosciuto. Saranno quindi in primo piano le donne famose nella storia, nell’arte, nella cultura o nella scienza, ma anche tutte le sconosciute, che con le loro azioni danno struttura alle società umane: artiste, intellettuali, lavoratrici

Martedì 14 maggio: #SecretsMW
I visitatori accedono dietro le quinte dell’istituzione culturali. Mostre in preparazione, interventi di restauro o conservazione delle collezioni, risorse o professioni poco note

Mercoledì 15 maggio: #PlayMW
Il mercoledì sarà dedicato al gioco: teatro, cinema, musica o video, intrattenimenti e cacce al tesoro, in uno scambio tra visitatori online e in loco all’insegna del ludico.

Giovedì 16 maggio: #RainbowMW
Colore, colore, colore, soltanto colore… Come il colore dominante di una certa collezione o quelli della celebrazione della Pace o della causa LGBTQ.

Venerdì 17 maggio: #ExploreMW
Il pubblico sarà invitato a uscire dal sentiero battuto e a sconfinare in luoghi sconosciuti.

Sabato 18 maggio: #PhotoMW
Artisti e fotografi dilettanti e professionisti sono invitati a condividere le loro inquadrature con l’obiettivo di valorizzare la bellezza del design e dell’architettura dell’istituzione coinvolta.

Domenica 19 maggio: #FriendsMW
Nell’ultimo giorno della #MuseumWeek verrà esplorato il tema dell’amicizia come valore universale sui social, ma anche con offerte promozionali a chi desidera visitare con gli amici le istituzioni o acquistare regali per gli amici nei bookshop.

 





(11 maggio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata


 




Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: