Pubblicità
5.4 C
Genova
11.2 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeGenovaSLC CGIL, FISTEL CISL e UILCOM UIL scioperano contro lo scorporo della...

SLC CGIL, FISTEL CISL e UILCOM UIL scioperano contro lo scorporo della rete mobile WindTre

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Genova

“In seguito all’accelerazione da parte di Windtre nel realizzare un piano di scorporo della rete mobile, i sindacati Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil hanno indetto uno sciopero di otto ore con presidio nella giornata di giovedì 4 maggio 2023 dalle ore 10 alle ore 13 in Piazza De Ferrari a Genova, davanti al negozio Windtre. Il piano di Windtre prevede la creazione di una società dedicata, la cui quota di maggioranza sarà venduta al fondo svedese Eqt. I sindacati hanno sottolineato la loro contrarietà allo scorporo, poiché si tratta di un’operazione finanziaria sulle spalle dei lavoratori che comporterebbe ricadute occupazionali in futuro. Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil hanno chiesto unitariamente che venga ritirato il processo di separazione, affinchè Windtre possa rimanere un’azienda unica e ben integrata.  Nonostante i vari incontri che si sono susseguiti tra le parti per tentare una conciliazione, non è stato trovato un accordo e di conseguenza a pagarne le spese sarebbero i lavoratori del comparto.

Pertanto, in accordo con il Coordinamento delle Rsu, è stata proclamata una giornata di sciopero di otto ore”.

Informa un comunicato stampa delle sigle sindacali inviato in redazione.

 

(3 maggio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE