Home / Genova / Problemi igienici nelle spiagge libere sprovviste di servizi. Lo denuncia il PD

Problemi igienici nelle spiagge libere sprovviste di servizi. Lo denuncia il PD

di Redazione #Genova twitter@genovanewsgaia #Mare

 

Stessa spiaggia, stesso mare, stessi problemi. Purtroppo, come ogni anno, con questa amministrazione inizia la stagione balneare e le spiagge libere sono senza servizi igienici per la popolazione. Vesima e Villa Azzurra per esempio, al 6 luglio, sono prive di bagni chimici e la cosa ancor più scandalosa è che lo siano in un periodo in cui l’igiene dovrebbe essere al centro delle politiche dei litorali. La situazione è stata segnalata dal Municipio Ponente per il proprio territorio e dal consigliere Maranini che ha posto la questione per tutte le spiagge libere. Ho presentato un’interrogazione urgente alla Giunta in merito alle intenzioni dell’amministrazione comunale sull’installazione dei bagni chimici nelle spiagge libere, rilevato che a Vesima e a Villa Azzurra a oggi non sono ancora state installate, come sempre segnalato dal Presidente e dalla sua amministrazione. Ritenendo che in questa fase Covid sia ancora più urgente la presenza di servizi sanificati per garantire la salute dei cittadini, come intende procedere l’amministrazione sia a Ponente che a Levante? Spero di avere le risposte importanti per i cittadini domani in consiglio comunale.

 

(8 luglio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: