Genova svela la targa al partigiano Aldo Gastaldi “Bisagno”

Pubblicità

Altri Articoli

CONDIVIDI

di Redazione, #Genova

Svelata la targa commemorativa ad Aldo Gastaldi “Bisagno”, nel centenario della sua nascita, sulla facciata della casa natìa nel quartiere di Granarolo. Alla cerimonia, molto partecipata, sono intervenuti il sindaco di Genova Marco Bucci, il presidente del Municipio Centro Ovest Michele Colnaghi, la sorella e il nipote Aldo che ha ricordato la figura del partigiano Bisagno, morto a 23 anni, il 21 maggio 1945 a Desenzano Del Garda, con la lettura di alcune significative lettere alla famiglia inviate durante la guerra di Liberazione.

“La commemorazione di Bisagno – ha detto il sindaco Bucci – è per me molto sentita perché rappresenta un faro per la sua capacità di vedere con cuore e cervello, ha affrontato una sfida in un momento difficile della storia e oggi è un esempio per tutti noi per affrontare con cuore e passione le sfide che dobbiamo vincere: dal Covid all’economia, Genova che vuole un ruolo nell’Europa fino alle infrastrutture. Bisagno ci ha insegnato che le sfide si possono affrontare anche se sono difficili, con coraggio, determinazione, intelligenza, cuore e passione senza arrenderci per la nostra città e i nostri figli”.

 

(19 settembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: