Genova. Restituiti al loro antico splendore i Giardini di Quinto

Date:

Share post:

di Redazione Genova

Sono stati inaugurati oggi dal sindaco Marco Bucci i giardini di Piazzale Rusca a Quinto. Presenti l’assessore ai Lavori pubblici Pietro Piciocchi e il presidente del Municipio Levante Francesco Carleo. Per A.S.Ter. sono intervenuti il ceo Antonello Guiducci, il presidente Francesco Massimo Tiscorniai, il consigliere Giuliano Sighieri, tecnici e progettisti.

Con una superfice di circa 7.600 mq, i Giardini di Piazzale Rusca costituiscono uno dei più ampi spazi aperti sul mare di tutta Genova ed una delle aree ricreative più grandi della città. I giardini sono caratterizzati da una fitta copertura arborea a Pino d’Aleppo – oltre 90 esemplari – che resiste alle difficili situazioni costiere, protetta dal salino, grazie ad una fascia di tamerici e pitosfori, lato mare. Il progetto di riqualificazione è nato dall’esigenza fortemente sentita dalla cittadinanza tutta, di migliorare la fruibilità dell’intero contesto e la sicurezza dei giardini. Pertanto l’obiettivo primario dell’intervento, che è costato circa 800.000 euro, è la valorizzazione dell’area verde in tutta la sua estensione, mantenendo invariata la presenza degli elementi vegetali esistenti.

L’assetto del giardino ruota intorno ai due assi principali di percorrenza, dove è presente uno spazio di 700 mq libero da alberature con una sorta di piazza e uno spazio con giochi per bambini.

A seguire i numeri che descrivono sinteticamente l’intervento:

  • 3.000 mq di pavimentazioni ammalorate e asfalto rimosse, di cui 1/3 recuperate per successivi riutilizzi(bordi arenaria, lastre di porfido e mattoni)
  • 3.500 mq di nuove pavimentazioni drenanti di cui 2.800 mq di terra solida color sabbia e 600 mq di cubetti in cls nelle piazzette
  • 1 nuovo gioco inclusivo e 2 giochi a molla nell’area centrale
  • 1 nuova area gioco con 2 altalene (inclusive e cestone)
  • 1 area fitness con 4 postazioni per l’allenamento outdoor
  • da 20 a 40 punti luce
  • 6 jolly tower (punti di alimentazione su torrette a scomparsa) per riordinare gli impianti elettrici a servizio di giostre, gonfiabili e chioschi
  • 1 nuova area di sgambamento per cani
  • sostituzione di n. 3 pini d’Aleppo, in cattive condizioni fitosanitarie e sottomessi, in nuova collocazione più idonea all’accrescimento
  • 1 nuovo eucalipto nell’aiuola triangolare angolo sud est,
  • 21 tamerici nella fascia a mare con funzione di barriera di protezione dal salino
  • 1 pitosforo ad alberello
  • 5 nuove siepi

 

(20 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



ALTRI ARTICOLI

Inaugura il 26 maggio la mostra dedicata al movimento di liberazione LGBT+ italiano: 5 aprile 1972

di Redazione LGBTIQA+ Inaugura giovedì 26 Maggio 2022 al Primo Piano di Palazzo Grillo una mostra dedicata al movimento...

Valpolcevera, ok all’adeguamento idraulico del tratto tombinato del rio Maltempo e del torrente Torbella: progetto da 20,8 milioni di euro

di Redazione Genova Approvato dalla giunta comunale, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici, il progetto per le opere di...

Presentata la nona edizione del Festival della Comunicazione. Camogli, 8-11 settembre 2022

di Redazione Cultura Quella in arrivo da giovedì 8 a domenica 11 settembre non è solo l’edizione del Festival...

Genova al centro dei grandi eventi sportivi: Giro d’Italia, The Ocean Race e Capitale Europea dello Sport

di Redazione Sport Genova crocevia di grandi eventi sportivi. Il ritorno del Giro d’Italia di ciclismo “lancia la volata”...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: