Pubblicità
5 C
Genova
6.9 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeGenovaGenova. Restituiti al loro antico splendore i Giardini di Quinto

Genova. Restituiti al loro antico splendore i Giardini di Quinto

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Genova

Sono stati inaugurati oggi dal sindaco Marco Bucci i giardini di Piazzale Rusca a Quinto. Presenti l’assessore ai Lavori pubblici Pietro Piciocchi e il presidente del Municipio Levante Francesco Carleo. Per A.S.Ter. sono intervenuti il ceo Antonello Guiducci, il presidente Francesco Massimo Tiscorniai, il consigliere Giuliano Sighieri, tecnici e progettisti.

Con una superfice di circa 7.600 mq, i Giardini di Piazzale Rusca costituiscono uno dei più ampi spazi aperti sul mare di tutta Genova ed una delle aree ricreative più grandi della città. I giardini sono caratterizzati da una fitta copertura arborea a Pino d’Aleppo – oltre 90 esemplari – che resiste alle difficili situazioni costiere, protetta dal salino, grazie ad una fascia di tamerici e pitosfori, lato mare. Il progetto di riqualificazione è nato dall’esigenza fortemente sentita dalla cittadinanza tutta, di migliorare la fruibilità dell’intero contesto e la sicurezza dei giardini. Pertanto l’obiettivo primario dell’intervento, che è costato circa 800.000 euro, è la valorizzazione dell’area verde in tutta la sua estensione, mantenendo invariata la presenza degli elementi vegetali esistenti.

L’assetto del giardino ruota intorno ai due assi principali di percorrenza, dove è presente uno spazio di 700 mq libero da alberature con una sorta di piazza e uno spazio con giochi per bambini.

A seguire i numeri che descrivono sinteticamente l’intervento:

  • 3.000 mq di pavimentazioni ammalorate e asfalto rimosse, di cui 1/3 recuperate per successivi riutilizzi(bordi arenaria, lastre di porfido e mattoni)
  • 3.500 mq di nuove pavimentazioni drenanti di cui 2.800 mq di terra solida color sabbia e 600 mq di cubetti in cls nelle piazzette
  • 1 nuovo gioco inclusivo e 2 giochi a molla nell’area centrale
  • 1 nuova area gioco con 2 altalene (inclusive e cestone)
  • 1 area fitness con 4 postazioni per l’allenamento outdoor
  • da 20 a 40 punti luce
  • 6 jolly tower (punti di alimentazione su torrette a scomparsa) per riordinare gli impianti elettrici a servizio di giostre, gonfiabili e chioschi
  • 1 nuova area di sgambamento per cani
  • sostituzione di n. 3 pini d’Aleppo, in cattive condizioni fitosanitarie e sottomessi, in nuova collocazione più idonea all’accrescimento
  • 1 nuovo eucalipto nell’aiuola triangolare angolo sud est,
  • 21 tamerici nella fascia a mare con funzione di barriera di protezione dal salino
  • 1 pitosforo ad alberello
  • 5 nuove siepi

 

(20 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE