Home / Genova / Genova punterà sul format turistico “Chiese in Musica”

Genova punterà sul format turistico “Chiese in Musica”

di Gaiaitalia.com #Musica twitter@gaiaitaliacomlo #Genova

 

 

Dopo il grande successo di pubblico dello scorso Capodanno, quando le chiese del centro storico hanno ospitato concerti di musica classica e canti della tradizione natalizia, l’Assessorato al Turismo Commercio e Artigianato del Comune di Genova vuole chiamare a raccolta, assieme alla Curia genovese, i cori e le tante realtà musicali della città lunedì 26 febbraio alle ore 18.15 nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi.

L’invito per lunedì viene rivolto a cori, ensemble musicali, singoli strumentisti/solisti locali.

Esso vuole gettare le basi organizzative per trasformare l’iniziativa in un vero e proprio calendario di appuntamenti ricorrenti, a cadenza mensile.

Come ha dimostrato il successo dell’edizione natalizia, la magia della musica e la suggestione delle chiese genovesi possono diventare un mix vincente per coinvolgere i tanti turisti che visitano Genova, ma anche per appassionare i genovesi alle bellezze del nostro centro storico.

Nel contempo, la proposta permetterà di valorizzare le molte realtà musicali che, con impegno e passione, arricchiscono la nostra città.

All’iniziativa hanno già aderito il Conservatorio Paganini e il Teatro Carlo Felice.

Per ogni ulteriore informazione: asscommercioeturismo@comune.genova.it, tel. 0105572897. A partire dalla prossima settimana sarà anche possibile utilizzare un form, pubblicato sul sito del Comune di Genova, che permetterà di inserire i propri dati o quelli della propria associazione per manifestare la propria disponibilità a partecipare ed avere un successivo contatto relativo all’iniziativa.





(23 febbraio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: