Home / Genova / Genova inaugura il primo social mob “al pesto”

Genova inaugura il primo social mob “al pesto”

di Gaiaitalia.com #genova twitter@gaiaitaliacom #pesto

 

 

In occasione della VII edizione del Campionato Mondiale di Pesto al mortaio e nell’ambito della “Settimana del Pesto” promossa da Regione Liguria per promuovere la candidatura del pesto genovese al mortaio come patrimonio Unesco, sabato 17 marzo Genova propone il #WorldPestoday, un evento per” riempire di pesto” i social media.

L’evento proposto è un Social Mob, che invita tutti i Genovesi e gli amanti del cibo, a postare immagini relative al pesto comunicando il piacere, l’emozione, l’esperienza unica di gustare la “salsa” più famosa del mondo”.

Con lo slogan “Posta il pesto”, si vuole creare un’azione virale che invada quanto più possibile le bacheche dei principali social network, ma soprattutto di Instagram, attraverso l’utilizzo di hashtag strategici.

Gli utenti saranno invitati a scattare e raccogliere immagini suggestive del pesto – che siano mortai al lavoro, piatti fumanti di trenette accomodate o rigogliosi mazzi di basilico) – per poi caricarle su Instagram, durante la giornata del Campionato Mondiale di Pesto al mortaio, il 17 marzo, dalle 10 alle 20.

Per aumentare l’efficacia e la visibilità delle fotografie su Instagram, gli utenti saranno invitati a usare una selezione di hashtag “strategici”, che facciano comparire il pesto nei feed di tutti gli appassionati di cibo del mondo.

Gli hastag da usare sono: #worldpestoday #pestochampionship #pestogenovese #pesto #orgogliopesto #annodelciboitaliano #italianfood #foodlover oltre ovviamente a #genovamorethanthis #lamialiguria e #igersgenova.

L’edizione 20018 del #Worldpestoday potrà essere strumentale al lancio di una Giornata Internazionale del Pesto che si ripeta con cadenza annuale.

E’ già online l’evento Facebook  worldpestoday2018 dove trovare tutte le informazioni.

La proposta nasce nell’ambito del tavolo di lavoro del progetto europeo URBACT Interactive Cities, di cui Genova è capofila, ed è frutto della collaborazione di Comune di Genova, Camera di Commercio, Ascom-Confcommercio, Confesercenti, Associazione Palatifini, Igers Genova; ed è stata inserita da Regione Liguria nell’ambito della “Settimana del Pesto”.L’azione sarà poi condivisa dagli altri partecipanti del tavolo di lavoro Interactive Cities, che vorranno proporre azioni di supporto e rilancio del Social Mob.

URBACT Interactive Cities è un progetto europeo finalizzato a esplorare e ampliare le potenzialità dei social media e degli strumenti digitali nella comunicazione fra istituzioni e cittadini.

 




 

(3 marzo 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: