17.1 C
Genova
sabato, Settembre 25, 2021
Pubblicità

Genova ha ricordato le vittime delle alluvioni che flagellarono la città nel 2011 e nel 2014

di Redazione #Genova twitter@genovanewsgaia #Alluvioni

 

Alla presenza dei familiari delle vittime, presso la targa apposta dal Comune all’incrocio tra corso Sardegna e corso De Stefanis, il vicesindaco Stefano Balleari, l’assessore regionale Ilaria Cavo, il console onorario d’Albania Giuseppe Durazzo, il presidente del Municipio Bassa Valbisagno Massimo Ferrante, rappresentanti delle Forze dell’Ordine e tante persone comuni hanno commemorato Sphresa Djala e le piccole figlie Gioia e Janissa, Angela Chiaramonte, Serena Costa ed Evelina Pietranera, le sei persone che hanno perso la vita nell’alluvione del 4 novembre 2011. Alla deposizione di una corona da parte di vigili in alta uniforme hanno fatto seguito un discorso di Silvio D’Anna, rappresentante dei parenti, e un minuto di raccoglimento.

La cerimonia si è poi rinnovata con la stessa compostezza in via Canevari dove un’altra corona è stata deposta in memoria di Antonio Campanella, morto durante l’alluvione del 9 ottobre 2014.

 

(4 novembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,656FansMi piace
2,369FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: