Home / Genova / Genova dà il via al restyling sella Galleria Mazzini

Genova dà il via al restyling sella Galleria Mazzini

di Gaiaitalia.com #Genova twitter@gaiaitaliacomlo #cronaca

 

 

Ritornerà presto al suo antico splendore Galleria Mazzini il cui piano di restyling è stato presentato questo pomeriggio dall’assessore ai Lavori Pubblici Paolo Fanghella. Saranno necessari tre anni di lavori, suddivisi in tranche, e una spesa complessiva, per la definitiva messa in sicurezza, di 7.000.000 di euro.

In continuità con gli interventi appena ultimati per complessivi 1.800.000 euro circa, questa amministrazione ha stanziato, per le annualità 2018-2020, 2.300.000 di euro, da assegnare con una gara che si concluderà il prossimo giugno. L’appalto prevede la sostituzione di otto finestrate, il rifacimento dell’accesso di Piazza Labò attigua al Carlo Felice (dove al più presto verranno rimossi gli attuali ponteggi) e il consolidamento delle strutture metalliche, che nel tempo hanno subito un forte degrado a livello strutturale. Nel 2019 verranno messi a bilancio 1.600.000 euro, per le finestrature e gli elementi architettonici di Largo Lanfranco, mentre, nel 2020, per la copertura della volta, verranno investiti 3.660.000 euro.

“Galleria Mazzini – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Paolo Fanghella – è un biglietto da visita importante per Genova che deve essere curato con le dovute attenzioni. Il Comune ha deciso di fare forti investimenti che verranno dilazionati in due o tre anni. Lavoreremo fianco a fianco con la sovrintendenza e ogni intervento sarà finalizzato al recupero e al restauro, senza snaturare – ha concluso l’assessore – il fascino della Galleria che ha pochi eguali in Italia”.





(17 gennaio 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: