Home / Genova / Anche l’albero di Natale che verrà acceso il 7 dicembre è un regalo. Fortunelli…

Anche l’albero di Natale che verrà acceso il 7 dicembre è un regalo. Fortunelli…

di Gaiaitalia.com #Genova twitter@gaiaitaliacomlo

 

 

È già in piazza De Ferrari il tradizionale abete natalizio, che per il quinto anno consecutivo viene donato alla nostra città dal Parco naturale regionale dell’Aveto. L’accensione avverrà il 7 dicembre.

L’albero, alto circa 20 metri, proviene da una foresta a gestione responsabile del Parco dell’Aveto e il suo taglio deriva da operazioni di miglioramento e riqualificazione dei boschi di un’area protetta. I lavori di rinaturalizzazione delle foreste del Parco prevedono infatti tagli selettivi di molte conifere di impianto artificiale, tra cui abeti rossi e bianchi, per una graduale sostituzione con latifoglie naturali come faggi e aceri. Oltre al valore simbolico e promozionale, l’iniziativa ha importanti aspetti ecologici ed educativi perché, al termine delle feste natalizie, verrà trasformato in cippato, immagazzinato e utilizzato nelle aiuole e giardini genovesi per impedire la crescita di vegetali infestanti.

La collaborazione con il Parco dell’Aveto nasce dalla volontà dell’Amministrazione comunale di valorizzare le risorse e il patrimonio culturale e paesistico del territorio più prossimo, a cominciare dall’area della Città metropolitana: una scelta che risponde anche alle sollecitazioni di diverse associazioni e movimenti che propongono un impiego di risorse e prodotti a chilometro zero per valorizzare l’area geografica di appartenenza.

Con tutti questi regali -, albero di Natale, progetto di pista ciclabile – viene il sospetto che il dopo Natale rischi di essere una fulminante cura dimagrante.




(28 novembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: