Home / Genova Spettacoli / TIR: spettacoli a Genova e in Liguria dal 7 agosto al 5 settembre 2020

TIR: spettacoli a Genova e in Liguria dal 7 agosto al 5 settembre 2020

di Redazione #Genova twitter@genovanewsgaia #Spettacolo

 

Si apre venerdì 7 agosto a Genova in Piazza della Vittoria con un’opera di Mozart allestita su un camion / palcoscenico TIR – Teatro In Rivoluzione, progetto ideato da Davide Livermore e promosso dal Teatro Nazionale di Genova in partnership con Regione Liguria, Comune di Genova e IREN e in collaborazione con il Teatro Carlo Felice.

Teatro in Rivoluzione è una straordinaria idea di divulgazione dell’arte. Un modo per avvicinare le persone al mondo dello spettacolo, a forme artistiche che uscendo dal teatro, inteso come edificio, possa avvicinare nuove fette di pubblico», afferma il Sindaco di Genova Marco Bucci. «Ecco quando una situazione tragica crea delle opportunità: come conseguenza all’emergenza Covid il Teatro Nazionale di Genova ha ideato un tour bellissimo, che animerà strade e piazze della nostra città e di altre aree della Liguria. La dimostrazione di come, dopo il Festival di Nervi e altri eventi anche virtuali organizzati a Genova, stiamo cercando di tenere vivo il mondo dell’arte, della cultura e dello spettacolo in una situazione di emergenza e tra mille difficoltà di ogni genere».

In sintonia con il pensiero di questa amministrazione, la rassegna estiva del Teatro Nazionale di Genova dimostra ancora una volta che la cultura ha ripreso a correre» aggiunge l’Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Genova Barbara Grosso. «Teatro in Rivoluzione porta l’arte nelle strade e nelle piazze di Genova coinvolgendo nuovi segmenti di pubblico. Un’idea vincente che, sono certa, sarà molto apprezzata anche dai giovani».

Fornito da una ditta specializzata, il camion / teatro da chiuso è lungo 9,25 mt. e largo 2,35 mt. Si apre grazie a un complesso sistema idraulico, che sviluppa un palcoscenico di tutto rispetto, largo 15 metri, profondo 8,5 mt. e altrettanto alto, capace di accogliere meccanismi scenici complessi, come si avrà modo di osservare con Bastiano e Bastiana, opera recitata e cantata, diretta da Davide Livermore e coprodotta da Teatro Nazionale di Genova e Fondazione Teatro Carlo Felice.

TIR – Teatro In Rivoluzione sarà a Genova in Piazza della Vittoria per l’inaugurazione da venerdì 7 a domenica 9 agosto e successivamente sabato 15 e domenica 16 agosto; farà tappa a Cornigliano nel parco di Villa Bombrini da mercoledì 19 a domenica 23 agosto e alla Fascia di Rispetto di Pra’ da mercoledì 26 a domenica 30 agosto. Mercoledì 12 agosto sarà a Savona negli spazi del Priamar e in settembre a Santo Stefano Magra, Busalla e una località ancora da definirsi.

All’opera di Mozart Bastiano e Bastiana, che sarà presentata in tutte le tappe del TIR, si affianca un variegato programma di spettacoli, costruito con una “chiamata alle arti” a cui hanno risposto alcune delle figure più affermate della scena italiana, da Paolo Rossi a Elisabetta Pozzi, da Laura Marinoni a Valentina Lodovini e Lella Costa. Ma il TIR sarà anche casa per i giovani artisti del territorio, con recital dedicati alla letteratura comica sulla scorta del successo della recente rassegna Homo Ridens.

Qui il programma completo.

Gli spettacoli iniziano sempre alle ore 21, sono a ingresso gratuito (a eccezione della serata di Savona che viene presentata all’interno del cartellone dell’opera Giocosa) e si svolgeranno nel rispetto delle normative anti-Covid. Anche per questo motivo si chiede al pubblico di prenotare i propri posti in anticipo tramite il sito teatronazionalegenova.it

Tutte le attività del Teatro Nazionale di Genova sono sostenute da Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Comune di Genova, Regione Liguria, Fondazione Compagnia di San Paolo e IREN, che per TIR è anche partner di progetto. La tappa di Pra’ di TIR è sostenuta da PSA Genova Pra’.

TIR – Teatro In Rivoluzione è un progetto complesso, frutto di diverse sinergie» commenta il Presidente del Teatro Nazionale di Genova Alessandro Giglio. «Desideriamo ringraziare i nostri partner e gli sponsor per il prezioso sostegno e una serie di soggetti che hanno collaborato alle diverse tappe: COOP Liguria, Camera di Commercio di Genova, i Municipi Medio Levante, Medio Ponente, Ponente, la Società Per Cornigliano, la Pro Loco di Cornigliano, il CIV Pra’ Insieme, i Comuni di Santo Stefano Magra e Busalla, l’Opera Giocosa di Savona e tutte le associazioni coinvolte».

 

(24 luglio 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: