Pubblicità
11.9 C
Genova
18.9 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeLericiIl 19 luglio a Lerici il coro olandese SKA

Il 19 luglio a Lerici il coro olandese SKA

GAIAITALIA.COM GENOVA anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Lerici

Martedì 19 Luglio alle 21.00, al Parco Shelley a San Terenzo si esibirà il coro olandese SKA (School Korus Amsterdam). Sessanta elementi, ragazzi e ragazze tra i 18 ed i 30 anni, che ogni due anni mettono insieme un repertorio musicale e partono alla volta dell’Europa in una tournée che tocca svariate città.

Quest’anno a Lerici presenteranno un repertorio a cavallo tra il XIX ed il XX secolo. Il tema che domina tutte le opere proposte è il mare che lega la loro esibizione anche al nostro territorio. Il mare infatti ha messo in comunicazione i popoli sin dall’antichità, proprio come la musica. Nel repertorio classici polifonici di Brahms, Clara Shuman (moglie del celebre Robert) e un brano composto appositamente per il coro da Fabrizio Callai, direttore del Conservatorio di Genova e che verrà cantato in anteprima mondiale a Lerici. Il brano dal titolo “Notturno” è stato composto sulle poesie di Gabriele D’Annunzio nel suo celebre periodo di cecità. Il coro, fondato nel 1987 ad Amsterdam, compie quest’anno i trentacinque anni di attività che verranno celebrati anche con un brano inedito composto da Amarante Nat, una compositrice contemporanea molto seguita in Olanda.

I ragazzi si esibiranno in italiano, olandese, tedesco, islandese e inglese, diretti da Boudewijn Jansen, musicista anch’esso molto conosciuto in madre patria; dopo il concerto di martedì sera, il coro si esibirà nuovamente a Genova con due concerti di cui uno in carcere, e poi in Slovenia prima di rientrare alla base. “Sono stato io il legame con Lerici per tutti questi ragazzi – spiega il giovane Gionata Bouchè – io vivo in Olanda ma la mia famiglia è di qui, cantare a Lerici per me significa moltissimo. Ringrazio il Comune che ci ha dato questa possibilità e che ci ha aiutato nella logistica di questa performance. Spostare 60 persone in stagione a Lerici non è stato facile. Ringrazio moltissimo anche chi ha composto per noi e tutte le associazioni che ci sostengono anche e soprattutto in Olanda”.

L’ingresso al parco Shelley è libero e non soggetto a restrizioni.

 

(17 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàEmozioni uniche - Acquario di Genova

LEGGI ANCHE