A 90 anni dalla nascita di Tullio De Mauro, dal Festival della Comunicazione un podcast speciale sul linguaggio degli italiani

Date:

Share post:

di Redazione Genova

Il 31 marzo 2022 sarebbe stato il novantesimo compleanno di Tullio De Mauro. Il Festival della Comunicazione celebra il linguista, accademico e saggista italiano con il podcast “Il linguaggio degli italiani dall’Unità d’Italia a oggi”, realizzato a partire dalla lectio magistralis che tenne proprio a Camogli alla seconda edizione del Festival nel 2015, pochi mesi prima della sua scomparsa.

La lingua è, come tutte le manifestazioni di identità culturale, profondamente intrecciata con la storia di una cultura, di una società, di una nazione. Tullio De Mauro ripercorre la storia dell’unificazione italiana partendo appunto dalla lingua. Con l’unificazione politica del 1861, infatti, popolazioni immerse per lo più in un mondo misero e arcaico rispetto al resto d’Europa, all’80% ignare di scrittura e lettura e per il 98% capaci di parlare e capire bene solo le parlate locali, i dialetti, si incamminarono verso l’acquisizione di modi di vita meno miseri e la conquista di livelli maggiori di scolarità, conoscenza, uso della lingua nazionale. Nell’età della Repubblica il cammino si è fatto più rapido. Ma il passato sopravvive in ostacoli culturali e linguistici, sottovalutati o ignorati, che limitano gravemente le possibilità di sviluppo del paese.

Il podcast “Il linguaggio degli italiani dall’Unità d’Italia a oggi” è disponibile gratuitamente alla pagina http://www.framecultura.it/novita/, oltre che su tutte le principali piattaforme per l’ascolto cercando festivalcom. La puntata è parte integrante della collana Replay, con gli incontri del Festival della Comunicazione che più hanno emozionato, rieditati per l’ascolto e raccolti in una galleria di pensieri, spunti illuminanti, rivelazioni e aneddoti pronunciati dai grandi protagonisti del nostro tempo.

Il Festival della Comunicazione ritorna dall’8 all’11 settembre 2022 a Camogli per la sua nona edizione, dedicata al tema della Libertà. E anche quest’anno il Festival accompagna il proprio affezionato pubblico con uscite settimanali anche con la serie Storie che lasciano il segno: contenuti nuovi e inediti dalla voce diretta dei grandi protagonisti del Festival, su festivalcomunicazione.it e framecultura.it.

 

(30 marzo 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



ALTRI ARTICOLI

Inaugura il 26 maggio la mostra dedicata al movimento di liberazione LGBT+ italiano: 5 aprile 1972

di Redazione LGBTIQA+ Inaugura giovedì 26 Maggio 2022 al Primo Piano di Palazzo Grillo una mostra dedicata al movimento...

Valpolcevera, ok all’adeguamento idraulico del tratto tombinato del rio Maltempo e del torrente Torbella: progetto da 20,8 milioni di euro

di Redazione Genova Approvato dalla giunta comunale, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici, il progetto per le opere di...

Presentata la nona edizione del Festival della Comunicazione. Camogli, 8-11 settembre 2022

di Redazione Cultura Quella in arrivo da giovedì 8 a domenica 11 settembre non è solo l’edizione del Festival...

Genova al centro dei grandi eventi sportivi: Giro d’Italia, The Ocean Race e Capitale Europea dello Sport

di Redazione Sport Genova crocevia di grandi eventi sportivi. Il ritorno del Giro d’Italia di ciclismo “lancia la volata”...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: