Home / Cronaca Liguria / Domenica 30 settembre “la Superba”, ciclostorica non competitiva con bici d’epoca

Domenica 30 settembre “la Superba”, ciclostorica non competitiva con bici d’epoca

di Redazione #Genova twitter@gaiaitaliacomlo #Sport

 

Domenica 30 settembre, il porticciolo di Nervi sarà come sempre il punto di partenza e l’arrivo della 5ª edizione della ciclostorica ‘La Superba’. Tre i percorsi previsti: uno più semplice e breve, di 39 chilometri, uno più lungo di 67 chilometri e quello, più impegnativo e sfidante, di 82km. Pedalata non competitiva caratterizzata da atmosfere vintage, tra magliette in lanetta, cappelli e occhialoni, alla ‘Superba’ è possibile partecipare solo con biciclette costruite prima del 1987, rigorosamente in acciaio. Sono 200 i posti disponibili e la partenza tassativa dal Porticciolo di Nervi è alle ore 9.

Il primo percorso attraverserà Nervi, Bogliasco, Pieve Ligure, Sori, Recco per passare nelle straordinaria cornice della passeggiata a mare di Camogli e San Rocco. Il secondo e il terzo proseguiranno con due varianti oltre Ruta di Camogli per toccare anche Santa Margherita Ligure, Portofino, Rapallo e Megli, dove i più audaci potranno cimentarsi in un passaggio impegnativo, ma di grande fascino.

Tre i punti ristoro – a San Rocco di Camogli, Santa Margherita Ligure e Recco – dove i partecipanti potranno degustare prelibatezze locali preparate da aziende di eccellenza del territorio. Un tributo al grande ciclismo del passato, ma anche un’occasione per conoscere o riscoprire la Liguria e le sue meraviglie.

Alla fine immancabile il pranzo offerto ai partecipanti con menu made in Liguria nella straordinaria cornice della DPN al Porticciolo di Nervi. Prima del pranzo, alle ore 12, l’Assessorato al turismo offrirà ai partecipanti una dimostrazione di pesto al mortaio, con assaggi della specialità genovese per eccellenza, curati da Roberto Panizza che da anni collabora con l’Associazione Palatifini, organizzatrice del Campionato Mondiale del Pesto.

Sabato 29 settembre, presso il porticciolo di Nervi, alle ore 18 saranno consegnati i pacchi gara e alle ore 21 si terrà il concerto live del gruppo genovese la Combriccola.

Nella giornata del 29 e del 30 tutti i partecipanti, mostrando il carnet di viaggio presso gli uffici IAT avranno diritto alla tariffa ridotta per l’ingresso ai Musei di Nervi e sulle visite guidate organizzate dall’Assessorato al Turismo al centro storico e ai palazzi dei Rolli.

Per l’edizione 2018 gli organizzatori, quattro trentenni genovesi, si sono posti l’obiettivo di far crescere la presenza di cicloamatori provenienti da paesi europei ed extra-europei con grande tradizione ciclistica. Quest’anno il passaggio in passeggiata a mare di Camogli aiuterà a rendere ancora più memorabile il ricordo dei partecipanti.

 




 

(27 settembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: