Home / Altre Città / Arresto e recupero di refurtiva a Chiavari

Arresto e recupero di refurtiva a Chiavari

di Redazione #Genova twitter@gaiaitaliacom #Cronaca

 

Nel corso degli ultimi giorni i poliziotti del Commissariato di Chiavari hanno compiuto un’ attività investigativa serrata, susseguente alla recrudescenza di furti in esercizi commerciali e stabilimenti balneari della riviera di levante. Nel pomeriggio di ieri a Sestri Levante è stato fermato un cittadino albanese di 33 anni, I. D., irregolare sul territorio nazionale, ritenuto direttamente coinvolto in alcuni di tali episodi delittuosi. A seguito di una perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione in disponibilità dell’indagato, sita nella medesima località rivierasca, sono stati rinvenuti e recuperati oggetti della più svariata natura, fra cui capi di abbigliamento ancora etichettati, televisori, apparati elettronici, nonché derrate alimentari e bottiglie di alcolici e superalcolici, parte dei quali sono stati già restituiti, a seguito di debito riconoscimento, agli aventi diritto .

L’uomo, a seguito degli accertamenti di rito, è stato condotto presso il carcere di Genova Marassi. Sono attualmente in corso ulteriori accertamenti per identificare i complici dell’indagato. Sinora sono stati accertati 7 furti. La refurtivas equestrata è attualmente visionabile presso i locali del Commissariato in attesa di restituzione agli aventi diritto.

 

 




 

 

(9 maggio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

 





 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*