Pubblicità
17.9 C
Genova
24.8 C
Roma
Pubblicità

GENOVA

Pubblicità

POLITICA

HomeGenova Cultura & MusicaQuasi 10mila presenze al festival di Limes

Quasi 10mila presenze al festival di Limes

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Sono stati 9800 i partecipanti alla X edizione del Festival di Limes che anche quest’anno è tornato a Genova con il tradizionale appuntamento di Palazzo Ducale: tre giorni di incontri dedicati ai temi salienti dell’attualità geopolitica con esperti italiani e stranieri.

Questa edizione, oltre a celebrare il traguardo dei dieci anni della Rivista Italiana di Geopolitica, è stata un’occasione speciale per affrontare un tema – “Il fattore italiano” – che ha portato a interrogarsi su forze e debolezze, limiti e potenzialità della presenza italiana nello scacchiere internazionale.

“Il Festival di Limes al Palazzo Ducale di Genova – dice Lucio Caracciolo direttore di Limes – è l’evento più importante che la nostra rivista contribuisce ogni anno ad organizzare. La vasta e appassionata partecipazione che ha segnato anche questa edizione del Festival è motivo di soddisfazione ma soprattutto un impegno per il futuro”.

“Il Festival di Limes, giunto alla sua X edizione, è diventato ormai un appuntamento irrinunciabile che segna il calendario delle attività culturali di Palazzo Ducale e della città – sottolinea il presidente di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Beppe Costa –, un’occasione di approfondimento su tematiche che sempre di più interessano la cittadinanza. Sono particolarmente orgoglioso del successo di quest’anno perché come Fondazione rimarchiamo il nostro ruolo di centro di ideazione e produzione di cultura da sempre attento allo sviluppo sociale del territorio e della sua comunità. Farlo con rassegne come questa, in grado di affrontare temi importanti con un approccio divulgativo e nello stesso tempo altamente scientifico, è un valore aggiunto di cui ringrazio la rivista Limes e il suo direttore Lucio Caracciolo”

E’ stato un intenso week end iniziato venerdì mattina con il programma dedicato ai più giovani: 1.100 gli studenti che hanno seguito il dibattito, di cui 600 in presenza al Ducale e 25 classi in collegamento da varie scuole. I confronti, moderati dal direttore e dagli altri esperti della redazione, sono proseguiti con il consueto coinvolgimento di un pubblico molto interessato agli argomenti toccati. Una partecipazione che ha fatto registrare numeri significativi anche per quanto riguarda i collegamenti on-line alle conferenze per le quali era prevista la diretta streaming dal sito di Repubblica, di Limes, de la Stampa e sul canale YouTube di Palazzo Ducale (il dato numerico degli utenti che hanno seguito da remoto gli incontri sarà disponibile nei prossimi giorni).

Tra i relatori: Ilvo Diamanti, docente di Sistema politico europeo Università Carlo Bo di Urbino, Antonio Scurati, scrittore e saggista, Paolo Peluffo, consigliere della Corte dei conti e già portavoce del presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, You Ji, professore di Relazioni internazionali alla Xi’an Jiaotong Liverpool University, Oleksij Arestovič, ex consigliere del capo dell’Ufficio del presidente ucraino Volodymir Zelens’kyj.

Le tre giornate del festival sono state accompagnata dalle mappe della mostra cartografica Caoslandie di Laura Canali. La prossima edizione del Festival di Limes sarà dal 10 al 12 maggio 2024.

Il Festival di Limes è a cura di Limes, Rivista Italiana di Geopolitica ed è realizzato da Palazzo Ducale Fondazione per la cultura in collaborazione con: Intesa Sanpaolo, Eni, Fincantieri, Iveco Group. Con il patrocinio di: Rai Liguria. Media partner: Rai Radio 1.

 

(12 novembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 


Genova
nubi sparse
17.9 ° C
20.6 °
15.3 °
81 %
3.1kmh
70 %
Sab
18 °
Dom
19 °
Lun
21 °
Mar
25 °
Mer
27 °
Pubblicità

LIGURIA CULTURA