Pubblicità
7.3 C
Genova
10.2 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieFreddo polare in Scandinavia: – 43,6° nel nord della Svezia

Freddo polare in Scandinavia: – 43,6° nel nord della Svezia

Ondata di gelo in Scandinavia dove le temperature hanno toccato unte mai registrate dal 1999. In Svezia il termometro ha toccato i – 43,6° gradi centigradi nell’estremo nord del Paese, presso la stazione di Kvikkjokk-Arrenjarka (nel 1999 la temperatura scese fino a – 49°). Lo comunica l’agenzia meteorologica nazionale svedese Smhi.

Temperature bassissime anche in Finlandia (-38,7° gradi) e Norvegia (-27° gradi centigradi). I trasporti sono andati in tilt, le ferrovie hanno cancellato le corse dei treni, gli autobus locali non si muovono, le tubature dell’acqua sono congelate, e in Norvegia le scuole chiuse e voli cancellati.

I negazionisti del cambiamento climatico brindano a questa ondata di freddo polare sufficiente, secondo loro, a smentire il riscaldamento globale. Perché si è sempre schiavi di ragionamenti semplici.

 

 

(4 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata