Home / Cronaca Liguria / Estorsioni e incendi nel Savonese. Sette arresti tra Loano, Napoli e Toscana

Estorsioni e incendi nel Savonese. Sette arresti tra Loano, Napoli e Toscana

di Redazione, #Liguria twitter@genovanewsgaia #Cronaca

 

Atti intimidatori, estorsioni, incendi e furti in abitazione: sono le ipotesi di reato che hanno portato all’arresto di 7 persone a Loano, Napoli ed in Toscana al termine di una lunga indagine dei carabinieri denominata “Vesuvio” e durata oltre due mesi.

Secondo le prime informazioni, le sette persone arrestate “operavano” nella zona compresa tra Loano e Borghetto Santo Spirito, in provincia di Savona. Maggiori dettagli saranno diffusi in una conferenza stampa presso il Comando Compagnia Carabinieri di Albenga.

 

(22 gennaio 2020)

@gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 




 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: