21.9 C
Genova
domenica, Agosto 1, 2021
Pubblicità

Italia Viva Genova :”Presto più cicloparcheggi in città per rispondere a una domanda sempre crescente e a un’auspicabile diffondersi della mentalità green”

di Redazione, #Politica

Entro il prossimo autunno nel centro storico di Genova, nell’ambito del progetto avviato dalla pubblica amministrazione, ci saranno 50 nuove postazioni per il posteggio di 260 biciclette. Inoltre sono stati individui alcuni cicloparcheggi al coperto, con possibilità di custodia, uno alla Zecca, due nel sottopasso di piazza De Ferrari, nonché quattro ciclostazioni da realizzare a Brignole, Principe, Caricamento e al Matitone. La realizzazione dei tre cicloparcheggi è allo studio, insieme alla verifica delle modalità di assegnazione della gestione, che potrebbe essere affidata a privati.  È questo il contenuto della risposta che l’assessore Campora ha fornito all’interrogazione avanzata oggi in Consiglio comunale dalla consigliera Mariajosè Bruccoleri di Italia Viva. La crescente richiesta di postazioni adatta alla sosta dei mezzi a due ruote, ha reso necessario evidenziarne la carenza, a fronte di un’opera di sensibilizzazione green da tempo portata avanti proprio dall’amministrazione. Il diffondersi di biciclette, anche elettriche, e di monopattini, ha come conseguenza ovvia la richiesta di tutte le infrastrutture necessarie agli utenti. Alcune zone della città sono dotate di piste ciclabili, ma chi si sposta usando i mezzi non inquinanti ha di fatto molta difficoltà a parcheggiarli. Le 450 postazioni e gli 11 archetti per circa 8 bici non sono più sufficienti. Un ritardo da colmare al più presto.

Informa un comunicato stampa di Italia Viva giunto in redazione.

 

(13 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

SEGUITECI

4,521FansMi piace
2,368FollowerSegui
119IscrittiIscriviti
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: