Home / Genova / Genova, conclusa operazione di sgombero di alloggi pubblici occupati abusivamente

Genova, conclusa operazione di sgombero di alloggi pubblici occupati abusivamente

di Redazione #Genova twitter@gaiaitaliacomlo #Cronaca

 

Con l’innecessario plauso pro captatio benevolentaie dell’assessore Garassino, la Polizia Locale ha concluso il 7 febbraio scorso, una serie di interventi iniziati il 25 gennaio per lo sgombero di alloggi pubblici abusivamente occupati e per la rimozione di veicoli abbandonati sul suolo pubblico. A Sturla sono state rimosse 4 autovetture e 3 motocicli, mentre a Begato i mezzi rimossi sono stati complessivamente 17, di cui 14 autovetture e 3 motocicli. Nella stessa zona di Begato, nell’area compresa tra le vie Cechov, Ravel, Brocchi e Maritano sono stati sgomberati 21 alloggi e denunciate e allontanate dieci persone trovate all’interno.

Tutti gli alloggi sono stati ispezionati e censiti e per 15 di questi si è proceduto alla materiale chiusura da parte di personale As.Ter, mentre i restanti 6, i cui occupanti sono stati tutti identificati, verranno materialmente chiusi entro il 6 marzo per consentire la sistemazione delle persone presenti all’interno.

Informa un comunicato stampa del Comune di Genova.

 

 




 

 

(8 febbraio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*