Home / Altre Città / Fino al 23 novembre al Museo di Sant’Agostino, la mostra Existence is Resistance. E l’arte che resta di Karl Stegel

Fino al 23 novembre al Museo di Sant’Agostino, la mostra Existence is Resistance. E l’arte che resta di Karl Stegel

di Redazione #Genova twitter@gaiaitaliacomlo #Arte

 

Sarà visitabile da giovedì 20 settembre al Museo di Sant’Agostino, la mostra Existence is Resistance. E l’arte che resta, improntata sull’opera di Karl Stengel – artista di origini ungheresi scomparso nel 2017 – in un confronto con i protagonisti storici del ‘500 e del ‘600 genovese.

L’allestimento, che proseguirà sino al 23 novembre, mette in primo piano la narrazione pittorica, traducendola in una serie di scenari che aprono ad una visione panoramica tra la forza dei dipinti di Stengel, prevalentemente realizzati negli anni ’90, e l’iconografia degli affreschi portati su tavole monumentali, di maestri come Valerio Castello, Gregorio De Ferrari, Domenico Fiasella, Luca Cambiaso, Domenico Piola, allestite tra i capolavori degli scultori Pierre Puget, Giovanni Pisano, Francesco Maria Schiaffino, Filippo Parodi, per nominarne alcuni.

La trama del progetto analizza la spiritualità in Stengel che fuoriesce dalla matrice narrativa prima del Rinascimento, poi del Barocco, per avvicinarsi a un’arte che veicola contenuti spirituali. L’esposizione dei suoi quadri viene completata da un’ampia collezione di disegni, allestita nelle tre ali del Gabinetto del Disegno e della Grafica.

Orario fino al 7 ottobre

  • da martedì a venerdì h 9.30 -19
  • sabato e domenica h 10 -19.30

Orario dal 9 ottobre

  • da martedì a venerdì h 9 – 18.30
  • sabato e domenica h 9.30 – 18.30

La mostra è chiusa il lunedì.

Il progetto, concepito da Beth Vermeer, design of the Universe, e curato insieme ad Adelmo Taddei, conservatore del Museo di Sant’Agostino, ha il patrocinio di Comune e Regione e si svolge in concomitanza con le Giornate Europee del Patrimonio 2018.

In questo contesto, sono in programma una serie di appuntamenti assai interessanti:

Giovedì 20 settembre h 17.30/19.30
Stengel, l’artista migrante e il suo rapporto con il mondo

Incontro letterario con poeti e scrittori dell’associazione culturale “Il Gatto Certosino”. Tra i partecipanti, Rosa Elisa Giangoia, Claudio Pozzani, Mario Pepe, Guido Zavanone, Marisa Tumicelli ed altri. Coreografia di danza contemporanea di Vincenzo Abascià, Compagnia Abart; video proiezioni di opere non esposte di Karl Stengel nell’ambito della letteratura. Visita guidata alla mostra con la curatrice.

Sabato 22 settembre h 18
Giornate Europee del Patrimonio 2018 Dedicato a Stengel. Arte, amore, musica. Performance musicale e recitazioni con alcuni artisti del Teatro Carlo Felice: Patrizia Battaglia (contralto, voce recitante e regia), Matteo Armanino (tenore) e Patrizia Priarone (pianoforte).

Video proiezioni di opere non esposte che si ispirano esplicitamente alla musica. Letture di poesie di Camilla Paul-Stengel. Visita guidata alla mostra con la curatrice.

Mercoledì 3 ottobre h 17.30
Ciclo Affinità Elettive – Karl Stengel e Charles Bukowski Reading poetico a più voci con l’introduzione di Massimo Bacigalupo. Poesie di Camilla Paul Stengel. “Leggendo Bukowski” in italiano, tedesco e inglese e poesie di Charles Bukowski in inglese e in italiano.
In collaborazione con Anna Maria Saiano, Agenzia Consolare degli Stati Uniti d’America. Video proiezioni delle illustrazioni non esposte. Visita guidata alla mostra con la curatrice.

Sabato 6 ottobre h 17.30
Incontro con la storica dell’arte Letizia Lodi. Visita guidata alla mostra con la curatrice.

Mercoledì 17 ottobre h 17.30
“Il Cielo sopra Stengel”. I colori del cielo e i colori della pittura. Conferenze di astronomia e di divulgazione scientifica con Enrico Giordano, Direttore dell’Osservatorio Astronomico di Genova e altri relatori. Video proiezioni. Letture di poesia di Marina Martinelli. Visita guidata alla mostra con la curatrice.

Mercoledì 24 ottobre h 17.30
Ciclo Affinità Elettive “Stengel, Ungaretti e i pittori”. Presentazione libro con illustrazioni dedicate a Giuseppe Ungaretti. Introduzione di Bruna Bianco e Rosa Elisa Giangoia. Video proiezioni sull’argomento. Visita guidata alla mostra con la curatrice.

Giovedì 22 novembre
Intervento musicale di Juraj Kojs nel contesto della cerimonia del Thanksgiving Day organizzata dall’American International Women’s Club of Genoa

Venerdì 23 novembre h 17.30
Finissage della mostra con presentazione del catalogo. Concerto di pianoforte e performance multimediale di Juraj Kojs In data di definizione “Karl Stengel e Samuel Beckett”.

 




 

(19 settembre 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: